rotate-mobile
Cronaca

Vaccini, nel primo giorno di green pass boom di prenotazioni. La risposta maggiore dai più giovani

Nel venerdì che ha visto il debutto della certificazione verde sono pervenute a Forlì alle 13 oltre 200 prenotazioni per vaccinarsi

La spinta alla campagna vaccinale innescata dall'obbligo di esibire il green pass per diverse attività sociali (spettacoli, cinema, centri termali, piscine, palestre e ristoranti al chiuso) si è avvertita da subito. In particolare nella fascia di età tra i 12 e 19 anni. Nel venerdì che ha visto il debutto della certificazione verde sono pervenute a Forlì alle 13 oltre 200 prenotazioni per vaccinarsi, precisamente 285 contro le 194 di giovedì.

In Romagna le prenotazioni sono state 1.857 a fronte delle 1.436 di giovedì. Analizzando per fascia d'età, sono ben 60 i giovani tra  i 12 ed i 19 anni che hanno richiesto la prima inoculazione di siero anti-covid, dato pareggiato dai cittadini tra i 40 ed i 49 anni. Sono 58 le prenotazioni tra i 20 ed i 29 anni, 46 tra i 30 ed i 39 anni e 39 tra i 50 ed i 49 anni, con le richieste che tendono a diminuire col crescere dell'età: 12 tra i 60 e 69 anni e 10 tra i 10 e 79 anni. L'incremento in 24 ore è stato del 25%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, nel primo giorno di green pass boom di prenotazioni. La risposta maggiore dai più giovani

ForlìToday è in caricamento