menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presente e futuro del volontariato: ne parlano il vescovo Erio Castellucci e l'assessore Tassinari

Secondo i dati Assiprov 2018 nella provincia di Forlì-Cesena sono presenti 413 associazioni di volontariato, la metà di queste operanti nel settore socio assistenziale

Saranno il vescovo di Modena-Nonantola Erio Castellucci e l’assessore al Welfare del Comune di Forlì Rosaria Tassinari i relatori dell’incontro pubblico promosso dall’Associazione di volontariato Paolo Babini in programma sabato 14 dicembre alle 10 nel salone parrocchiale di San Paolo in via Pistocchi 19. I relatori si confronteranno sul presente e sul futuro del volontariato a Forlì, a partire da una frase cara a Don Mino Flamigni, fondatore dell’Associazione, che era solito ripetere "I volontari sono un dono grande".

L’evento vuole celebrare due ricorrenze: la giornata mondiale del volontariato e il trentacinquesimo di attività dell’Associazione. In Italia, secondo uno studio del 2016 pubblicato dal Mulino, 6 milioni di persone si impegnano gratuitamente per gli altri o per il bene comune. Secondo i dati Assiprov 2018 nella provincia di Forlì-Cesena sono presenti 413 associazioni di volontariato, la metà di queste operanti nel settore socio assistenziale.

L’associazione Paolo Babini, nata nel 1984 nella Parrocchia di San Paolo, oggi annovera oltre 300 soci volontari impegnati in gran parte in servizi di supporto ai progetti di accoglienza dell’omonima Cooperativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento