rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Sanità

Prestigioso riconoscimento: il professor Paolo Muratori inserito fra gli esperti mondiali di Epatite Autoimmune

La selezione avviene, per ogni singola patologia, in funzione della quantità e della qualità della produzione scientifica degli ultimi dieci anni

Il professor Paolo Muratori, direttore della Unità Operativa di Medicina Interna di Forlì e  Santa Sofia e professore associato di Medicina Interna all'Università di Bologna (Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita), compare fra gli esperti mondiali di Epatite Autoimmune (secondo in Italia e trentunesimo al mondo) sul sito www.expertscape.com.

La selezione avviene per ogni singola patologia, in funzione della quantità e della qualità della produzione scientifica degli ultimi dieci anni. Il professore Paolo Muratori rientra in questa particolare graduatoria per quanto riguarda l’Epatite Autoimmune, una rara forma di epatite cronica che sa essere particolarmente aggressiva e che, se non adeguatamente riconosciuta e  trattata, porta invariabilmente alla cirrosi epatica e alle complicanze ad essa correlate.

“L’aspetto che maggiormente ci inorgoglisce - sottolinea Muratori - è vedere il nostro gruppo di ricerca epatologico (composto anche dal professore Marco Lenzi e dal professore Luigi Muratori) di cui ho fatto parte fino a pochi mesi fa e col quale continua una proficua collaborazione  ai primi posti mondiali di questa classifica e primo in assoluto fra i gruppi di ricerca italiani e l’Università di Bologna al primo posto fra le Università Italiane. Il nostro compianto maestro, professor Francesco B. Bianchi, sarebbe orgoglioso di tale traguardo” L’Ausl Romagna "si congratula con il professor Muratori per l’importante attività scientifica svolta in questi anni presso l’Ateneo di Bologna".

Il curriculum del professore Muratori

Professore Associato di Medicina Interna presso il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita (QUVI), Università di Bologna dal 9 ottobre 2019, in possesso di Abilitazione Scientifica Nazionale per Professore di Prima Fascia. Dopo essersi laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Bologna , si è specializzato in Medicina Interna presso l’Università di Bologna

Dall’11 luglio 2005 ad all'8 ottobe 2019 ricercatore universitario equiparato per l’attività assistenziale a dirigente medico presso l’Unità operativa di Medicina Interna (AOSP S’Orsola-Malpighi Bologna) Dallo 9 ottobre 2019 è Professore Associato equiparato per l’attività assistenziale adirigente medico presso Programma di Medicina Interna a supporto del Dipartimento Emergenza (S’Orsola-Malpighi,Bologna)

Dal Luglio 2004 al Febbraio 2015 responsabile della diagnostica sierologica del Laboratorio di Autoimmunità del Policlinico S’Orsola-Malpighi. Da Novembre 2018: responsabile dell’incarico di Alta Specializzazione: Organizzazione e gestione del percorso diagnostico dei pazienti con epatopatie autoimmuni e loro monitoraggio terapeutico Dal primo aprile 2021 è direttore di Unità Operativa Complessa di Medicina Interna di Forli e Santa Sofia.

Attività Didattica

Dal 2010 svolge con continuità attività di docenza come titolare di vari insegnamenti per Corsi di Laurea e Laurea Magistrale di Medicina e Chirurgia, Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche, Corso di Laurea in Scienze Motorie. Svolge inoltre attività di Docenza presso le Scuole di Specializzazione in Medicina Interna, Immunologia Clinica e Allergologia, Scienze dell’Alimentazione e Geriatria.

Dal 2010 al 2018 ha svolto attività di docenza nel corso elettivo “Autoimmune liver diseases from bed to bench and back” per gli studenti del corso di laurea di Medicina e Chirurgia. Dal 2005 svolge in maniera continuativa attività di tutor per tirocini, relatore per tesi di laurea in Medicina e Chirurgia e per la scuola di Specializzazione in Medicina Interna. Aprile 2019: Segnalazione di merito del Magnifico Rettore dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna per l’eccellente grado di soddisfazione manifestato dagli studenti che hanno frequentato gli insegnamenti

Attività di Ricerca

I temi di ricerca sviluppati nel corso degli anni hanno riguardato in particolare modo la patologia autoimmune del fegato (Epatite Autoimmune e Colangite Biliare Primitiva) e l’epatopatie croniche virali (Epatite B e C), la cirrosi epatica e le sue complicanze. In questi anni sono state sviluppate numerose collaborazioni nazionali e internazionali (Stati Uniti, Inghilterra, Turchia, Grecia, Svezia) che hanno portato a pubblicazioni scientifiche di rilevanza internazionale.

Partecipazione attiva a editorial board di numerose riviste di Gastroenterologia, Epatologia, Medicina Interna ed Immunologia indicizzate e dotate di impact factor (Frontiers in Medicine, Biomed Research International, Currente Gene Therapy, Canadian Journal of Gastroenterology, World Journal of Hepatology, International Journal of Autoimmune Disorders & Therapy, Gastroenterology Insights). E' referee per numerose riviste di Medicina Interna, Epatologia, Immunologia, Gastroenterologia. E' relatore su invito a congressi nazionali e internazionali. Sono 128 i lavori totali indicizzati. 

Attività istituzionali Organizzative e di servizio all’ateneo

E' membro del direttivo del CRS Epatiti (Centro Ricerca per lo Studio delle Epatiti) del S.Orsola- Malpighi (dall’aprile 2015 ad oggi). E' stato membro della commissione universitaria per il rinnovo del Protocollo d’Intesa Università-Regione (nomina rettorale novembre 2015-giugno 2016), membro della commissione universitaria per il rinnovo dei patti attuativi Azienda-Università (nomina rettorale dal settembre 2016 al settembre 2017); commissario agli esami di ammissione alla scuola di Medicina e Chirurgia nel 2013, nel 2016 e nel 2019; membro del Consiglio della Scuola di Specializzazione in Allergologia ed Immunologia Clinica, Università di Bologna (dal 2018); membro della Commissione Universitaria per il trasferimento studenti provenienti da Università estere (2018); membro del Consiglio della Scuola di Specializzazione in Medicina Interna, Università di Bologna (dal 2019); membro del Consiglio della Scuola di Specializzazione in Geriatria, Università di Bologna (dal 2019); e membro del collegio docente del dottorato in “Scienze Chirurgiche”, Università di Bologna (dal 2019).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prestigioso riconoscimento: il professor Paolo Muratori inserito fra gli esperti mondiali di Epatite Autoimmune

ForlìToday è in caricamento