Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Prevenzione alluvioni: sorge un nuovo impianto idrovoro a Villanova

Attualmente sono in fase di realizzazione le opere edili a cui seguiranno quelle elettromeccaniche: l’ultimazione dei lavori è prevista entro l’estate

Il Consorzio di Bonifica della Romagna è impegnato nella realizzazione un impianto idrovoro per il sollevamento delle acque piovane a Villanova, in corrispondenza dell’affluenza del canale Fossatone nel Rio Cosina. "La variabilità delle intensità e distribuzione delle piogge dovute al conclamato fenomeno che chiamiamo “cambiamenti climatici” rende indispensabile un “cambio di passo” per cui il Consorzio ha ritenuto indispensabile costruire un impianto di sollevamento, vasche di raccolta delle acque e pompe sommerse, che sarà in grado di portare le acque delle strade e dei campi nel Rio Cosina, anche quando lo stesso Rio risulta in piena", viene spiegato.

L’impianto idrovoro in costruzione è collocato dietro alle paratoie di chiusura che recapitano le acque del Fossatone nel Rio Cosina e, a seguire, nel fiume Montone anche quando sono in corso le piene fluviali. In questo modo i due sistemi di scolo saranno disconnessi e indipendenti, a salvaguardia delle aree agricole ed urbanizzate della zona. Sia nel 2015 che nel 2019, durante prolungati e copiosi eventi di pioggia, si verificarono allagamenti lungo la via Ghibellina, nella zona vicina alla linea ferroviaria. Quando il fiume Montone, gestito dalla Regione, è in piena, parte delle sue acque si riversano nel suo affluente Rio Cosina gestito dal Consorzio.

Il Rio Cosina ha argini ben più alti del piano di campagna e quindi, quando è “in piena”, i suoi affluenti vengono chiusi con delle paratoie gestite dal personale del Consorzio. In tal modo si impedisce alle acque del torrente di riversarsi nei campi e nelle strade. 
Queste operazioni, in caso di piene di lunga durata, impediscono però il deflusso delle acque di pioggia raccolte dai canali di bonifica nel rio: nel caso specifico la chiusura della paratoia alla confluenza fra il canale Fossatone e il Rio Cosina ha provocato in passato numerosi allagamenti che venivano “risolti” utilizzando pompe idrovore mobili che scaricavano le acque provenienti da campi e abitati nel Rio Cosina. Il nuovo impianto risolverà definitivamente queste criticità. Attualmente sono in fase di realizzazione le opere edili a cui seguiranno quelle elettromeccaniche: l’ultimazione dei lavori è prevista entro l’estate. L’impianto idrovoro è stato finanziato con 200mila euro dei fondi regionali di Protezione Civile. 

impianto-idrovoro-costruzione-villanova-aprile-2021-2

impianto-idrovoro-costruzione-villanova-aprile-2021-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prevenzione alluvioni: sorge un nuovo impianto idrovoro a Villanova

ForlìToday è in caricamento