menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prevenzione piene: conclusi i lavori sulle scarpate del canale Ausa Vecchia

465mila euro del Consorzio di Bonifica della Romagna per i lavori di messa in sicurezza idraulica delle aree attraversate dal canale

Il Consorzio di Bonifica della Romagna ha ultimato il terzo Lotto di lavori di consolidamento delle scarpate dello scolo demaniale, Ausa Vecchia in località Villa Selva di Forlì. L’ Ausa Vecchia raccoglie le acque di un'area molto vasta che si estende dalla campagna a est di Forlì fino alla pedecollina bertinorese, comprendendo la zona artigianale di Villa Selva e territori del Comune di Forlimpopoli. Gli eventi di piena, a cui è soggetto frequentemente il canale, hanno determinato importanti dissesti sia delle sponde sia alla foce sul fiume Ronco.

Dal 2017 ad oggi il Consorzio di Bonifica ha impegnato 465mila euro per fermare l'erosione del fondo, bloccare le frane delle sponde, ricostruire le scarpate. Gli interventi realizzati fino ad oggi garantiranno il regolare deflusso delle piene restituendo la sicurezza idraulica alle aree agricole e artigianali limitrofe. Il Consorzio intende proseguire coi lavori anche a valle della zona artigianale di Villa Selva ripristinando integralmente il corso dell’Ausa Vecchia; nel 2020 sarà progettata e finanziata un'ulteriore tranche di interventi con fondi già previsti nel budget consortile.

ausa-vecchia-canale-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento