menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inizio d'inverno con i fiocchi: arriva la neve a quote bassissime

Sarà un inizio di inverno meteorologico coi "fiocchi". Dal weekend è previsto uno sensibile abbassamento delle temperature per l'ingresso di aria fredda dal nord Europa

Sarà un inizio di inverno meteorologico coi “fiocchi”. Dal weekend è previsto uno sensibile abbassamento delle temperature per l'ingresso di aria fredda dal nord Europa, accompagnato dalle prime nevicate a quote relativamente basse. Domenica i fiocchi imbiacheranno l'Appennino romagnoli inizialmente oltre i 900 metri, per poi scendere fino a quote collinari. Un minimo depressionario tra il medio e basso Adriatico richiamerà ulteriore aria fredda dall'Artico.

Non è da escludersi quindi nella nottata tra domenica e lunedì qualche spruzzata di neve oltre i 200 metri. In pianura e sulla costa sono attese delle piogge, localmente anche moderate. I venti soffieranno deboli dai quadranti nord occidentali, tendenti a rafforzare da nord-est sul mare domenica sera. Lunedì è atteso un temporaneo miglioramento, in attesa di un nuovo aumento della nuvolosità nella giornata di martedì, quando non si escludono nuove nevicate a quote molto basse.

Il freddo durerà almeno fino al ponte dell'Immacolata, quando insisterà una certa instabilità atmosferica con precipitazioni sparse, nevose a quote basse. Per l'inizio della seconda decade di dicembre i modelli matematici prospettano un'espansione del gelido anticiclone russo verso l'Europa. Se la linea di tendenza venisse confermata, la neve potrebbe cadere a quote molto basse se non addirittura sul litorale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento