rotate-mobile
Conti in tasca

Benzina, con l'effetto paracadute si torna ai valori pre-guerra: anche sotto 1,70 euro

Dopo il picco registrato a marzo, con il prezzo di benzina e diesel erano balzati fino a toccare una soglia di 2,30 euro al litro, si è quindi registrata un'inversione di tendenza importante

La benzina scende in tutti i distributori del Forlivese al di sotto della soglia dell'1,80 euro in modalità self, segnando valori registrati prima dello scoppio della guerra in Ucraina. Ma bisogna ricordare che il ribasso dei carburanti è anche frutto dell'aiuto del governo, che ha tagliato di 30 centesimi a litro il prezzo sia della verde che del diesel, misura che resterà in vigore fino al 20 settembre. Quindi, senza il provvidenziale intervento introdotto dallo scorso marzo dal governo Draghi oggi un litro di benzina sarebbe oltre la soglia dei 2 euro. 

Esaminando la mappa fornita dal ministero dell'Economia attraverso l'Osservaprezzi Carburanti, è possibile individuare impianti che presentano prezzi decisamente competitivi. Da Energia Fluida è possibile trovare un litro di verde a 1,629 euro (il gasolio a 1,709), ma sono diverse le aree servizio che in modalità "fai da te" propongono la benzina al di sotto di 1,70 euro, come alla Tamoil di via Bologna (1,688), alla Q8 in viale Roma (1,689), alla Ego di Ronco, Forlimpopoli e Santa Maria Nuova (1,698), da Zannoni in via Bidente (1,699), alla Easy Service lungo la Cervese a Pievequinta (1,689), alla Rob Gas in via Ravegnana e alla Gep di via Decio Raggi (1,699) e alla Tamoil lungo la Tangenziale direzione Faenza (1,648). A Meldola, sia alla Conad che alla Ego e alla Ip di via Mazzini la benzina è a quota 1,639 euro, mentre alla Ip di via Giordano Bruno un litro in modalità self costa 1,659. 

Dopo il picco registrato a marzo, con il prezzo di benzina e diesel erano balzati fino a toccare una soglia di 2,30 euro al litro, si è quindi registrata un'inversione di tendenza importante, che senza alcun dubbio ha fatto felice famiglie e vacanziere. Ma non bisognare che l'effetto paracadute del governo potrà concludersi in autunno. A quel punto sì che, senza tagli alle accise, il portafoglio tornerà a piangere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benzina, con l'effetto paracadute si torna ai valori pre-guerra: anche sotto 1,70 euro

ForlìToday è in caricamento