Sabato, 20 Luglio 2024
Caro carburanti

Spirale dei prezzi dei carburanti, il diesel balza in avanti e supera il costo della benzina

L’aumento dei prezzi dei carburanti continua a crescere senza sosta. Si spingono ulteriormente le quotazioni nei mercati petroliferi

L’aumento dei prezzi dei carburanti continua a crescere senza sosta. A spingere ulteriormente la quotazione dei mercati petroliferi è stato l’annuncio dell’embargo da parte degli Stati Uniti e del Regno Unito sui prodotti energetici provenienti dalla Russia, ovvero il blocco di tutte le importazioni. Con le quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo che hanno chiuso martedì ancora in forte crescita per la settima seduta di seguito, le compagnie effettuano un nuovo giro di rialzi sui prezzi raccomandati. C'è un inedito: il diesel costa più della benzina. 

L'INTERVISTA - "Di questo passo benzina a 4 euro al litro"

Facendo infatti una ricognizione dei prezzi basata sulle tariffe comunicate dai gestori al servizio 'Osservatorio prezzi carburanti' del Ministero dello Sviluppo Economico, alla Respol di viale Bologna servono 2,08 euro per un litro di gasolio, mentre 2,068 per un litro di verde. Stesso prezzo alla Tamoil, a poche centinaia di metri dal distributore Repsol, mentre è Eni a far registrare gli aumenti più sensibili: 2,24 diesel e 2,21 benzina (in modalità servito il prezzo sale a 2,45 per il carburante nero e 2,42 per la verde). Prezzi differenti nella aree di servizio col logo del cane ai sei zampe in via Ravegnana e Campo di Marte (2,214 per la benzina e 2,184 per il diesel). Anche alla Esso di via Ravegnana il diesel costa più della benzina (2,21 contro 2,18), così come alla Q8 di viale Italia (2,20 contro 2,10). 

Alla Ip di via Mattei e alla rotonda Santa Chiara benzina e diesel viaggiano insieme 2,06 euro al litro. Ma ci sono aree di servizio dove è la benzina a sopravanzare il prezzo del diesel come alla Ip di via Firenze dove per un litro di verde occorrono 2.34 euro a fronte dei 2.27 euro per il gasolio. Alla Ip di viale dell'Appennino la verde viaggia a 2,24 euro al litro, mentre il diesel a 2,13. Ci sono nei dintorni di Forlì distributori che le cui cifre non iniziano con un 2 davanti e si trovano a Meldola: sono l'Ego di via Primo Maggio (verde 1,948 e diesel 1,918), l'Ip di via Bruno (verde 1,95 e diesel 2 euro) e il Conad di via Bidente (verde 1,998 e diesel 1,95). (I prezzi con un millesimo sono stati arrotondati al centesimo).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spirale dei prezzi dei carburanti, il diesel balza in avanti e supera il costo della benzina
ForlìToday è in caricamento