rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Prima un paio di scarpe, poi gli attrezzi da pesca: stanato al secondo furto

L'uomo è stato bloccato martedì sera dagli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale della Polizia di Stato di Forlì dopo aver tentato un furto in un negozio

Sessantenne col vizio del furto. L'uomo è stato bloccato martedì sera dagli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale della Polizia di Stato di Forlì dopo aver tentato un furto in un negozio. Sono stati i negozianti a segnalare al personale della Questura di Corso Garibaldi la presenza di un individuo sospetto, già responsabile a metà dicembre di un furto di un paio di scarpe. All’arrivo dei poliziotti il ladro non aveva ancora oltrepassato le casse.

Addosso ed in un borsello aveva nascosto degli articoli per la pesca, ma aveva anche un cacciavite ed un coltello. Di fronte alle contestazioni del precedente furto, l’uomo ha ammessole proprie responsabilità, consegnando agli agenti un paio di scarpe che aveva in casa. A suo carico una denuncia per "furto aggravato" e "porto di attrezzi atti ad offendere".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima un paio di scarpe, poi gli attrezzi da pesca: stanato al secondo furto

ForlìToday è in caricamento