Conto alla rovescia per il nuovo pezzo di tangenziale

Entro la fine del 2012 Forlì sarà dotata di quasi 12 km di tangenziali. I lavori sull'Asse di arroccamento stanno procedendo. Una volta pronta saranno diponibili 7,5 km di strada in aggiunta agli oltre 4 già percorribili

Entro la fine del 2012 Forlì sarà dotata di quasi 12 km di tangenziali. I lavori sull'Asse di arroccamento stanno procedendo, sia per l'allargamento del primo lotto, quello che collega le vie Ravegnana ed Emilia, già esistente, sia per la costruzione del secondo. Questo si innesta all'altezza di via Ravegnana (rotonda con via Solombrini), da dove si apre la galleria di circa 1 km che termina appena oltre la via Bertini, passando sotto la Ravegnana e la via Macero Sauli. Una volta pronta saranno diponibili 7,5 km di strada in aggiunta agli oltre 4 già percorribili.



L'Asse di arroccamento andrà a collegare la via Emilia (zona Villanova) alla Tangenziale Est, innestandosi poco prima della rotonda di via Mattei e si inserirà nella viabilità comunale attraverso due svincoli a rotatoria. Dopo la galleria, infatti, la strada tornerà alla luce superata la via Bertini per andare a scavalcare via Edison fino all'allacciamento con la Tangenziale. La galleria sarà costituita da due corsie per senso di marcia ognuna larga 3,75 metri.

A spiegare i dettagli tecnici, durante un giro all'interno del cantiere, anche il capo compartimento Anas Emilia-Romagna, Fabio Arcoleo, il vicesindaco, Giancarlo Biserna, il direttore dei lavori, Annalisa Lamberti,  Alessandro Fossi, responsabile comunale per le grandi infrastrutture, Claudio Maltoni, responsabile comunale del settore mobilità. La galleria, lunga esattamente 984 metri, è composta da 2 corsie per senso di marcia, larghe 3,75 metri l'una, più le banchine laterali. Il cavedio centrale è dotato di un sistema di ventilazione e di by pass pedonali. Ogni 300 metri ci sono vie di fuga, con scale di emergenza che portano all'esterno.

“Si tratta - ha affermato l’Amministratore Unico dell’Anas Pietro Ciucci - di un intervento del valore di circa 98 milioni di euro sviluppato in forte sintonia e spirito di collaborazione con gli Enti Locali, nell’ambito del sistema tangenziale di Forlì. Sono state definitivamente risolte, di concerto con gli Enti competenti, anche le problematiche archeologiche e ambientali emerse in fase di esecuzione. I lavori procedono ora regolarmente, con uno stato di avanzamento che ha raggiunto il 70% circa, lasciando prevedere il completamento dell’intervento entro la fine del 2012”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

Torna su
ForlìToday è in caricamento