Cronaca

Lotta al covid, è l'ora dei giovanissimi: al via le prime somministrazioni di vaccino per gli under 19

Mercoledì si aprono le prenotazioni per i 35-39enni, venerdì per i 30-34enni e poi via a seguire con finestre distanziate di due o tre giorni per le altre fasce di età

Al via le prime somministrazioni di vaccino per i giovani under 19. Tra lunedì e martedì sono una sessantina i ragazzi tra Forlì, Rocca e Santa Sofia che hanno ricevuto la prima dose di siero Pfizer. I più giovani stanno infatti rispondendo presente alla campagna vaccinale: lunedì pomeriggio avevano prenotato il vaccino in 2.324. La scelta di iniziare con i giovanissimi nasce dalla volontà di garantire con ampio margine temporale l’immunizzazione di chi a settembre dovrà tornare tra i banchi di scuola, sempre nel rispetto delle indicazioni nazionali sull’età minima di accesso al vaccino e considerando l’intervallo di tempo necessario tra la prima e la seconda dose. Mercoledì si aprono le prenotazioni per i 35-39enni, venerdì per i 30-34enni e poi via a seguire con finestre distanziate di due o tre giorni per le altre fasce di età. Ovviamente la possibilità di prenotarsi resterà sempre aperta a partire dalla data di sblocco delle finestre per consentire a tutti coloro che lo vorranno di ricevere il vaccino.

Le prenotazioni

Entro venerdì 18 giugno tutti gli emiliano-romagnoli tra i 12 e i 39 anni (cioè i nati dal 2009 al 1982) potranno prenotare la propria vaccinazione con le consuete modalità (dai Cup al Fascicolo sanitario elettronico passando per le farmacie e le linee telefoniche dedicate), ricevendo data, ora e luogo del loro appuntamento per la somministrazione. Si procede per fasce di età, con le prenotazioni che si aprono in maniera scaglionata ogni due giorni: lunedì e martedì è stata la volta di chi ha tra i 12 e i 19 anni; mercoledì e giovedì tocca ai 35-39enni; 11, 12 e 13 giugno spazio alla fascia 30-34; 14 e 15 giugno sono i giorni per chi ha tra i 25 e i 29 anni e infine dal 16 al 18 giugno si chiuderà con i 20-24enni.

Le persone tra i 12 e i 39 anni: come prenotare il vaccino

Per prenotare si possono utilizzare i consueti canali disponibili: recarsi agli sportelli dei Centri Unici di Prenotazione (Cup), o nelle farmacie che effettuano prenotazioni Cup; online attraverso il Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse), l’App Er Salute, il CupWeb (www.cupweb.it); oppure telefonando ai numeri previsti nella Usl di appartenenza per la prenotazione telefonica. All’atto della prenotazione, al cittadino vengono comunicati data, ora, luogo dove recarsi e tutte le ulteriori informazioni necessarie. Per prenotarsi non serve la prescrizione medica: bastano i dati anagrafici - nome, cognome, data e comune di nascita - o, in alternativa, il codice fiscale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al covid, è l'ora dei giovanissimi: al via le prime somministrazioni di vaccino per gli under 19

ForlìToday è in caricamento