Primo weekend di movida a Forlì: regole rispettate dai cittadini, nessuna multa

Primo weekend di movida nel centro storico di Forlì. Regole rispettate. E' la fotografia che traccia il vicecomandante della Polizia Locale, Andrea Gualtieri

Una birretta al tavolino. Uno snack da stuzzicare. Tanta voglia di compagnia. Primo weekend di movida nel centro storico di Forlì. Regole rispettate. E' la fotografia che traccia il vicecomandante della Polizia Locale, Andrea Gualtieri: "Abbiamo ricevuto un numero molto limitato di segnalazioni circa la presenza di più persone o ragazzini. Abbiamo verificato e riscontrato il metro di distanza, senza elevare sanzioni". Tra sabato sera e domenica la Polizia Locale ha controllato numerose attività, proseguendo domenica anche l'attività di vigilanza nei parchi anche con le pattuglie in bici.

"La percezione è stata di una presenza inferiore rispetto a sabato e della domenica passata, probabilmente dovuta al fatto che molte persone si sono riversate anche in Riviera", è l'osservazione di Gualtieri. Il weekend si è concluso con nessuna multa e nessuna criticità. Il programma di attività di controlli prosegue anche durante la prossima settimana. Nessuna sanzione anche per quanto riguardo il mancato uso della mascherina: "I cittadini la indossano anche dove non è obbligatoria". Altro impegno della Polizia Locale è il presidio nei mercati, che sarà effettuato in modo più potenziato venerdì per la riapertura di quello di Forlì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento