Prodotti tipici e street food: i sapori del Trentino Alto Adige sbarcano in Piazza

L'evento si svolgerà nel rispetto delle normative per la prevenzione della diffusione del Covid 19 nei seguenti orari: venerdì dalle 17 alle 23, sabato dalle 9 alle 23 e domenica dalle 9 alle 21

I sapori del Trentino Alto Adige sbarcano nel centro storico di Forlì. Il weekend in arrivo sarà quindi all'insegna di esposizioni, prodotti tipici e street food. L'evento si svolgerà in Piazza Saffi nel rispetto delle normative per la prevenzione della diffusione del Covid 19 nei seguenti orari: venerdì dalle 17 alle 23, sabato dalle 9 alle 23 e domenica dalle 9 alle 21. "Questa proposta, nata per valorizzare la qualità e tipicità dei prodotti esposti, funge da contenitore in cui si affiancano sia la somministrazione che la vendita di prodotti enogastronomici ed artigianali", afferma l'assessore al Centro Storico e Turismo, Andrea Cintorino.

"Le specialità altoatesine si potranno degustare sia sul posto, sia da asporto mentre un'ampia gamma di prodotti alimentari ed artigianali saranno esposti per la vendita al pubblico - continua Cintorino -. A questa offerta si affiancheranno altri operatori provenienti da diverse regioni, i quali proporranno selezionati prodotti che sono diretta espressione dei territori di provenienza come miele, vino, frutta disidratata, funghi e formaggi. L'evento si svolgerà nel rispetto delle normative per la prevenzione della diffusione del Covid 19".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento