Martedì, 16 Luglio 2024
Territorio / Rocca San Casciano

A Rocca "residenti in prova": il progetto Cambia Vita torna nuovamente alla ribalta nazionale

Dopo i tanti servizi tv, tra cui qualche mese fa anche uno del Tg1, il Progetto “Cambia Vita" continua a suscitare interesse ed è andato in pagina su importanti organi della carta stampata

C’è chi si è stropicciato gli occhi, credendo di aver visto male tratto in inganno casomai dal grande caldo. Invece era tutto vero. Le intere pagine 14 e 15, senza alcuna presenza pubblicitaria a togliere spazio a testo e foto, dell’inserto domenicale del 10 luglio di "Specchio" de "La Stampa", uno dei principali quotidiani nazionali, sono state dedicate a Rocca San Casciano e al Progetto “Cambia Vita”, avviato nel 2020 dal Comune in collaborazione con Associazione Tradizioni Acquacheta e Confedilizia Forlì-Cesena e con l’importante e decisivo contributo della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.

Nel servizio del giornalista Giorgio Stamatopoulos, si descrivono le finalità del Progetto e come finora si è sviluppato, conversando con alcuni dei promotori. E si raccontano le storie di alcuni di coloro che hanno cambiato vita trasferendosi a Rocca San Casciano: Ivan Sinigaglia con la moglie e i cinque figli, provenienti dalla provincia di Mantova; Oscar Bassi e Marzia Viscardi, coppia nella vita e nel lavoro di parrucchieri, originari di Monza e trasferitisi in paese circa un anno fa. In un occhiello del servizio si sottolinea: “Rocca San Casciano sull’Appennino batte lo spopolamento con un progetto innovativo”. Il riferimento è al dato 2021 dell’anagrafe del paese, con un incremento di 24 residenti, cosa che non capitava da vent’anni.

A mettere in pagina Rocca, l’originalità del Progetto “Cambia Vita” e l’incremento demografico registrato nel 2021 è stato anche il mensile "Dove" della Rcs MediaGroup, l’editore del Corriere della Sera e de La Gazzetta dello Sport per intendersi. Nel numero di luglio, il servizio con testi e foto di Antonio Oleari si sviluppa su sette pagine, in cui trovano spazio anche la descrizione di vari aspetti del paese e alcune storie personali, come quella di Viola Pezzani, giovane artigiana che ha scelto di aprire a Rocca il suo laboratorio di maglieria e sartoria.

Nel servizio di "Dove" vi è anche una puntata su Portico di Romagna con alcune foto, tra cui una dedicata all’antico ponte della Maestà. Si racconta dell’impegno per Portico di Matteo Cameli, giovane chef con esperienza internazionale, animatore di varie attività. Il servizio torna poi a descrivere e a spiegare la finalità del Progetto “Cambia Vita” sviluppato a Rocca San Casciano: la proposta di uno stile di vita per portare nuovi residenti in paese.

dove-portico-2

La pagina dedicata a Portico e Rocca San Casciano da "Dove"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Rocca "residenti in prova": il progetto Cambia Vita torna nuovamente alla ribalta nazionale
ForlìToday è in caricamento