"Il Collegio 3", a scuola come nel 1968: tra i protagonisti anche un forlivese

Luca ama l'igiene e la pulizia, non fuma, non beve e chi lo conosce lo definisce una persona incline al bene, altruista e generoso

C'è anche un giovanissimo forlivese tra i protagonisti della terza edizione del programma Rai "Il Collegio", condotto come nelle passate edizioni da Giancarlo Magalli ed in onda da martedì sera su Rai 2. Si tratta di Luca Vittozzi, 17 anni, studente del Liceo Artistico a Forlì. Si tratta di un vero e proprio esperimento televisivo a cui vengono sottoposti un gruppo di ragazzi (maschi e femmine) tra i 12 e i 17 anni che abbandoneranno per un mese la propria vita per venire catapultati nel passato, in un'era pretecnologica, il 1968.

Vittozzi è amante delle arti marziali e pratica karatè dall'età di sei anni conquistando a quindici la cintura nera. Già dalla tenera età si è cimentato in televisione con la conduzione per alcune stagioni della trasmissione Amicosport sulla rete locale Videoregione al fianco di Marco Susanna e Matteo Amaducci. Luca ama l'igiene e la pulizia, non fuma, non beve e chi lo conosce lo definisce una persona incline al bene, altruista e generoso. Proprio per questo non sopporta le ingiustizie e l'inciviltà; insomma un ragazzo tutto da scoprire.

Il ’68 è un anno speciale, particolarmente significativo e ricco di cambiamenti: nelle piazze il mondo dei giovani è in subbuglio per rivoluzionare la scuola e la società. Riusciranno queste idee a varcare le mura del severo Collegio Convitto di Celana, a Caprino Bergamasco, dove vigono le ferree regole comportamentali e disciplinari degli anni ’60? Come raccoglieranno e reinterpreteranno lo spirito del ‘68 che ha cambiato il mondo gli adolescenti del 2018, cresciuti con più tecnologia che ideologia? L’appuntamento è su Rai Due a partire dalle 21.20.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

  • Salvini ritorna in città: "Aeroporto, Forlì deve essere collegata al mondo. Coop? Aiutare quelle vere"

Torna su
ForlìToday è in caricamento