menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

ProMemoria Auschwitz: anche 23 studenti del forlivese sul treno per Cracovia

Sul treno saranno presenti anche gli attori di teatro civile Mara Moschini e Marco Cortesi che proporranno lo spettacolo teatrale “La Scelta”, come momento didattico, di riflessione e di attualizzazione della memoria

Nell’ambito delle iniziative organizzate in occasione del Giorno della Memoria 2016, è stato presentato in Municipio, a Forlì, il progetto “ProMemoria Auschwitz”. All’incontro hanno partecipato l’Assessore alle Politiche Giovanili Elisa Giovannetti, il Coordinatore del progetto Gianluca Corzani, gli educatori Giovanni Nicolucci e Majda Chafoui e le alunne Giulia Pulcino e Alessandra Kheshti del Liceo Scientifico di Forlì che prenderanno parte al viaggio attraverso l’Europa che si concluderà con la visita ai campi di prigionia e sterminio di Auschwitz e Birkenau, in Polonia.

Complessivamente il progetto coinvolgerà 23 ragazzi del territorio forlivese ed è promosso dall’Associazione Deina in collaborazione con il Centro per la Pace di Forlì e con quello di Cesena con diversi Comuni fra i quali quelli di Forlì, Forlimpopoli, Bertinoro, Dovadola e Predappio. Si tratta di una iniziativa di educazione che si sviluppa lungo l’intero anno scolastico ed è pensata per accompagnare gli studenti alla scoperta e alla comprensione di un passato complesso e tragico, con un indirizzo mirato alle classi quarte delle scuole superiori. Il progetto, portato avanti insieme alla Fondazione Alfred Lewin e all’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea, è articolato in fasi di formazione con laboratori e incontri, un viaggio in pullman e treno e una “restituzione” conclusiva che questo anno verterà sulla tematica dell’anti-razzismo.

I 23 ragazzi del forlivese, insieme a un gruppo del cesenate, partiranno dal 12 al 28 febbraio per il Treno della Memoria con trasferimento in autobus fino al Brennero da dove partirà un convoglio con circa 600 ragazzi provenienti da tutta Italia e diretti a Cracovia, città vicina ai campi di Auschwitz e Birkenau. Sul treno saranno presenti anche gli attori di teatro civile Mara Moschini e Marco Cortesi che proporranno lo spettacolo teatrale “La Scelta”, come momento didattico, di riflessione e di attualizzazione della memoria. Per informazioni: www.deina.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Scroccadenti romagnoli, uno tira l'altro: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento