Promozione della lettura: anche Modigliana ottiene il riconoscimento di "Città che legge"

Il riconoscimento viene conferito alle amministrazioni comunali che si impegnano a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio

 Il Comune di Modigliana ha ottenuto la qualifica di Città che legge per il biennio 2020-2021, conferita dal Centro per il libro e la lettura, istituto autonomo del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, d’intesa con l’Anci, l’Associazione nazionale dei comuni italiani. Il riconoscimento viene conferito alle amministrazioni comunali che si impegnano a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio, riconoscendo nella lettura il valore condiviso di strumento in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva e di sviluppo della crescita socio-culturale delle comunità urbane.

Il Comune di Modigliana ha ottenuto la qualifica di Città che legge grazie alle biblioteche di pubblica lettura presenti sul territorio, la Comunale Don Giovanni Verità e dell'Accademia degli Incamminati e la Biblioteca Quadrio dell'Associazione Mazziniana Italiana, agli operatori che si occupano di promozione e vendita dei libri e ai progetti di promozione della lettura destinati ai più piccoli che vanno dalle letture animate, agli incontri con gli autori, fino all'adesione a iniziative di promozione quali Libriamoci e il Maggio dei Libri oltre alle iniziative per adulti che prevedono la rassegna letteraria M/Edito e il gruppo di lettura della Biblioteca Comunale. Partirà a breve un tavolo di studio che metterà in sinergia le forze che sul territorio si occupano di cultura per redigere il Patto per la lettura volto a incentivare, nel biennio 2020-2021, l'accesso ai libri e alla lettura degli abitanti attraverso la collaborazione virtuosa di enti pubblici, istituzioni scolastiche e soggetti privati, capaci di realizzare una sinergia di pratiche, idee e iniziative atte all'inclusione e alla crescita culturale dell’individuo e della società.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento