rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Morrone (Lega): "Dieci ore di attesa su una barella per una novantenne"

"Sarebbe questa la sanità d'eccellenza di cui si vantano i dirigenti dell'Ausl romagnola? Leggo dell'attesa estenuante di un'anziana ultra novantenne costretta su una barella nei corridoi del pronto soccorso forlivese"

“Sarebbe questa la sanità d’eccellenza di cui si vantano i dirigenti dell’Ausl romagnola? Leggendo dell’attesa estenuante di un’anziana ultra novantenne costretta su una barella nei corridoi del pronto soccorso forlivese, monta la rabbia nei confronti di chi si fregia di aver dato vita ad un’Ausl super efficiente e qualitativamente sopra la media”: sono queste le parole del Segretario leghista Jacopo Morrone in riferimento alla testimonianza di una forlivese alle prese con i tempi biblici del pronto soccorso pubblicati sui giornali.

“Invito l’assessore regionale Venturi a farsi un giro nei corridoi del Pierantoni, tra sale d’attesa sovraffollate, condizioni degradanti e barelle ammassate contro i muri del pronto soccorso – continua Morrone - forse si renderebbe conto di come gira il “mondo” qui da noi in Romagna e magari avrebbe maggior cognizione di causa nel rispondere alle interrogazioni dei nostri consiglieri regionali. Le parole dell’assessore Venturi testimoniano invece lo scollamento dei vertici regionali dalla realtà dei fatti: Venturi aveva detto che dai dati disponibili e dalle verifiche effettuate dall’Azienda è evidente che la frase attribuita ad un medico che avrebbe definito usuale una attesa di 10 ore in Pronto Soccorso, risulta priva di fondamento. E’ evidente invece che a Bologna non sanno di cosa parlano o fanno finta di non saperlo - conclude Morrone - quella del Pierantoni è una struttura inadeguata costretta a reggere il peso di un flusso senza sosta di codici bianchi, verdi e gialli provenienti da tutto il comprensorio forlivese. Dopo il declassamento dell’ospedale di Forlimpopoli, quello di Vecchiazzano resta il solo nosocomio in tutta la vallata e ad un maggior peso in termini di utenza non ha corrisposto un maggiore capacità organizzativa e un potenziamento del personale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morrone (Lega): "Dieci ore di attesa su una barella per una novantenne"

ForlìToday è in caricamento