rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Proroga della scadenza del certificato di esenzione per bimbi con meno di sei anni

Fino ad ora, infatti, la normativa prevedeva nel 31 dicembre la data di scadenza di validità di tale certificato, con obbligo di autocertificazione relativamente al sussistere delle condizioni che danno diritto all’esenzione

Il certificato di esenzione per i bambini con meno di sei anni e reddito familiare inferiore a 36.151,98 euro verrà automaticamente prorogato fino e non oltre il giorno del compimento dei sei anni di età del piccolo. Lo ha deciso la Regione Emilia-Romagna, al fine di favorire il cittadino e minimizzare gli spostamenti sul territorio. Fino ad ora, infatti, la normativa prevedeva nel 31 dicembre la data di scadenza di validità di tale certificato, con obbligo di autocertificazione relativamente al sussistere delle condizioni che danno diritto all’esenzione (età e reddito); per il rinnovo, l’interessato doveva quindi recarsi, ogni anno, agli sportelli dedicati della propria Ausl e fornire, appunto, l’autocertificazione, mentre ora, grazie alla proroga, non sarà più necessario effettuare tale operazione.

Per coloro che hanno l’assistenza in scadenza, tuttavia, il certificato avrà durata pari alla scadenza dell’assistenza stessa. Rimane in capo ai genitori o a coloro che esercitano la potestà genitoriale la responsabilità di dare immediata comunicazione del venir meno, nel corso di validità del certificato, delle condizioni di godimento dell’esenzione, ovvero del superamento del tetto di reddito, onde evitare eventuali denunce per dichiarazioni mendaci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proroga della scadenza del certificato di esenzione per bimbi con meno di sei anni

ForlìToday è in caricamento