Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Prorogata al 7 gennaio la scadenza del bando per la borsa di studio del Centro Leonardo Melandri

Non saranno ammesse le domande di coloro che abbiano già compiuto il 35esimo anno di età alla data di scadenza del bando

Per problemi tecnici al sito Internet del Centro, la data di scadenza del bando per conseguire la borsa di studio del Centro Studi Leonardo Melandri è stato prorogato al 7 gennaio. Il Centro Studi Leonardo Melandri, d'intesa con la Camera di Commercio della Romagna, ha promosso una borsa di ricerca sulla "Criminalizzata organizzata in Romagna", con la quale si dovrà affrontare l’analisi degli eventi criminosi manifestatasi negli ultimi anni, le iniziative di indagine della magistratura e delle forze di polizia, nonché le azioni volte al controllo e alla prevenzione dei processi che generano gli eventi di criminalità organizzati, dal settore marittimo, a quello industriale e a quello commerciale.

Possono partecipare al bando i neolaureati, i laureandi, i dottorandi ricerca nell’ambito delle scienze economiche e sociali e i giovani ricercatori (dai dottori di ricerca ai ricercatori con contratti atipici) che presentino un curriculum coerente con le finalità  della borsa di ricerca. Sui siti web del Centro studi Leonardo Melandri e della Camera di Commercio della Romagna si possono acquisire tutte le ulteriori informazioni sul bando di ricerca. Il progetto è rivolto a neolaureati (laurea triennale, laurea magistrale, master), laureandi (laurea triennale, laurea magistrale, master), dottorandi di ricerca, nell’ambito delle scienze economiche e sociali; e giovani ricercatori (dottori di ricerca, ricercatori disoccupati o con contratti atipici) che presentino un curriculum coerente alla richiesta della borsa di ricerca. I candidati dovranno essere residenti in uno dei comuni della Romagna Forlivese, Ravennate, Cesenate, Riminese.

Non saranno ammesse le domande di coloro che abbiano già compiuto il 35esimo anno di età alla data di scadenza del bando. Saranno valutati i curriculum vitae; pubblicazioni ed altri titoli tecnico-scientifici; e coerenza con le esperienze e le conoscenze del candidato.La borsa di ricerca ammonta a euro 3.000, comprensivo delle eventuali spese sostenute dal borsista per la realizzazione della ricerca. Le domande di accesso alla borsa, vista la proroga, dovranno essere presentate entro il 7 gennaio. Il lavoro di ricerca dovrà terminare entro il dicembre 2021. Per ogni informazione integrativa, oltre alla lettura del bando, scaricabile dal sito web del Centro studi Melandri, si potrà fare riferimento alla mail info@centrostudileonardomelandri.it. La domanda per concorrere alla assegnazione della borsa di ricerca va indirizzata, con lettera raccomandata a: Centro Studi Leonardo Melandri-presso Fondazione Garzanti, Corso della Repubblica, 117, 47121 Forlì 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prorogata al 7 gennaio la scadenza del bando per la borsa di studio del Centro Leonardo Melandri

ForlìToday è in caricamento