rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Tributi, dopo l'Imu viene prorogata anche la tassa per l'occupazione di suolo pubblico

Prorogato il pagamento del canone patrimoniale di esposizione pubblicitaria, occupazione suolo pubblico e canone mercatale senza oneri né sanzioni

Dopo l'Imu, il Comune di Forlì decide di prorogare un'altra tqasse, quella del versamento annuale del canone patrimoniale di esposizione pubblicitaria, di occupazione suolo pubblico e del canone mercatale, per il primo anno di applicazione.  "Gli adempimenti in scadenza interessano una platea di circa 12.500 soggetti, prevalentemente persone fisiche - spiega l'assessore con delega ai tributi Vittorio Cicognani -. Per alleggerire la pressione fiscale e dare maggiore ossigeno alla ripartenza, abbiamo deciso, d’intesa con i nostri uffici, di prorogare il pagamento di questi canoni senza sanzioni o interessi di mora al 31 luglio, concedendo un ulteriore mese di tempo ai nostri cittadini". Il termine di scadenza era previsto per il 30 dicembre. In precedenza l'amministrazione comunale aveva stabilto il differimento a settembre della prima rata dell’imposta municipale unica (Imu).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tributi, dopo l'Imu viene prorogata anche la tassa per l'occupazione di suolo pubblico

ForlìToday è in caricamento