rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Rom in via Paganelli, la Lega: "Nulla è cambiato in due anni".

"Da circa quattro anni il Comune di Forlì ha concesso ad una famiglia Rom l'uso della palazzina situata in via Paganelli a Forlì, questa struttura era stata donata come lascito da un cittadino al Comune, con l'impegno di costruire una palestra per disabili".

Tornano sulla vicenda della palazzina di via Paganelli data dal Comune ad una famiglia rom, i Consiglieri Comunali della Lega Nord Paola Casara e Massimiliano Pompignoli. Ricordano la vicenda i consiglieri del Carroccio: “Da circa quattro anni il Comune di Forlì ha concesso ad una famiglia Rom l'uso della palazzina situata in via Paganelli a Forlì, questa struttura era stata donata come lascito da un cittadino al Comune, con l'impegno di costruire una palestra per disabili”.

E ancora: “Il gruppo consigliare della Lega Nord, più di due anni fa, aveva sollevato il problema ritenendo che non fossero state rispettate le volontà testamentarie e chiedendo il perché la casa fosse stata occupata da questa famiglia. Nel frattempo lo stato di degrado dell'edificio e gli episodi avvenuti a danno di vetture parcheggiate in via Paganelli, avevano sollevato anche nei residenti molte lamentele. L'amministrazione si impegnò a trovare un'immediata soluzione, affermando che nel giro di pochissimo la famiglia Rom avrebbe trovato un'altra sistemazione abitativa, ma dopo due anni dal nostro interessamento e dopo l'impegno preso dall'amministrazione, nulla è cambiato, anzi il degrado è aumentato e la famiglia Rom è ancora presente in tale abitazione”.

“Si chiede per quale motivo non siano stati rispettati gli impegni presi e quanto si dovrà attendere ancora per risolvere questa situazione, diventata ormai insostenibile”, concludono Paola Casara e Massimiliano Pompignoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rom in via Paganelli, la Lega: "Nulla è cambiato in due anni".

ForlìToday è in caricamento