La città che non va, resti di cantiere "dimenticati" nel parcheggio

Un parcheggio pubblico trasformato in una piccola discarica di inerti edili, senza alcun cantiere nei paraggi. E' la lamentela che viene all'interno della rubrica 'La città che non va' da parte di un cittadino

Un parcheggio pubblico trasformato in una piccola discarica di inerti edili, senza alcun cantiere nei paraggi. E’ la lamentela che viene all’interno della rubrica ‘La città che non va’ da parte di un cittadino. ‘La città che non va’ raccoglie le segnalazioni di disfunzioni e problematiche, grandi e piccole. Contemporaneamente è aperta la raccolta di segnalazioni della ‘Forlì che funziona’, per indicare le tantissime cose buone che funzionano nella nostra città. Per inviare il materiale (non anonimo e munito eventualmente di fotografie): redazione@romagnaoggi.it

MINI DISCARICA IN VIA LOCCHI

Scrive Daniele Paolini nella sua segnalazione (nella foto): “Qualcuno potrebbe spiegare il perché è stato occupato un parcheggio in via Locchi buttandovi materiale, terra, asfalto e cemento? Nelle vicinanze non vi sono lavori in corso! E’ una discarica provvisoria? Il comune dà questi permessi?”

RUMORE DI AEREI A BASSA QUOTA

Rileva una problematica di rumore Nicola Pasotti che abita in zona Coriano, in via Vendemini: “Tutti i giorni, in una finestra oraria che va dalle 13 alle 16 , in zona si sente un forte rombo di motore di grosso aeromobile (a volte anche più di uno). Ora la mia domanda è, se l'aeroporto Ridolfi ha cessato il servizio, da cosa dipende la presenza di un grosso aeromobile a cosi bassa quota sulla città? Considerando che gli aeroporti più vicini sono Rimini e Bologna, non riesco a capire perché una rotta evidentemente abituale, dato che accade tutti i giorni, comporti un passaggio a così bassa quota su Forlì”.

STRISCE PEDONALI IN VIA MAZZATINTI

Scrive un cittadino, lamentando ancora una volta la scarsa sicurezza di via Mazzatinti: “Mancano delle strisce pedonali in via Mazzatinti davanti al numero 56, per attraversare ci mettiamo circa 10minuti. Nessuno si ferma anche quando ci sono bambini”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

Torna su
ForlìToday è in caricamento