menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dall'acquitrino stagnante del cantiere ora scoppia il pericolo zanzare

Non si risolve il problema che ormai da tempo sta attanagliando diversi residenti di viale Bologna in zona Cava. Un cantiere fermo da tempo è ormai un lago stagnante ed ora, con l'arrivo dei primi caldi si teme l'invasione delle zanzare

Non si risolve il problema che ormai da tempo sta attanagliando diversi residenti di viale Bologna in zona Cava. Un cantiere fermo da tempo è ormai un lago stagnante ed ora, con l'arrivo dei primi caldi si teme l'invasione delle zanzare. A riportare alla ribalta la vicenda è Bruna Sangiorgi: “Un disagio ambientale che si sta verificando in località Cava all’altezza del civico n.266 di Viale Bologna. Vi è una costruzione di 9 villette iniziata alcuni anni fa e mai portata a termine. La costruzione presenta anche dei garage sotterranei che ora sono sommersi da acqua stagnante”.

Un malsano acquitrino, segnalato all'interno della rubrica “La Forlì che non va” dalla signora Sangiorgi. Che precisa: “Non sono neanche state realizzate le strutture fognarie con grossissimi disagi degli abitanti dei palazzi vicini che avrebbero dovuto collegarsi. Abbiamo già fatto le nostre rimostranze in Comune, ai Vigili Urbani. Questo disagio porterà con l’inizio della buona stagione a una invasione di insetti specialmente zanzare, Dal momento che l’Assessore del Comune su ForlìToday aveva chiesto la collaborazione di tutti i cittadini), noi glielo segnaliamo: le zanzare saranno un ulteriore problema per tutti se non si interverrà al più presto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento