menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protezione Civile, Dovadola recluta volontari

"La situazione al momento è in continua evoluzione e in fase di definizione, stiamo cercando di anticipare i tempi e non farci trovare impreparati di fronte a richieste di intervento", ha affermato il sindaco Gabriele Zelli.

La Protezione Civile di Dovadola raccoglie la disponibilità di persone, che non fanno parte di associazioni di volontariato di protezione civile ma che desiderano prestare la propria opera in aiuto alla popolazione. Si intende costituire in questo modo una banca dati utile per gestire la fase successiva all’emergenza e quindi per la conduzione di una serie di attività all’interno dei campi che sono stati allestiti nei vari comuni colpiti dal sisma.

Al coordinamento delle associazioni di Forlì-Cesena, a partire dallo scorso 11 giugno e sino a data non definita che si prospetta non inferiore a 4 mesi, è stata assegnata la gestione del “campo 4 in località San Felice sul Panaro (Modena)”. Per la gestione del campo, è previsto il coinvolgimeno di circa 30 volontari con turnazione settimanale, con partenza e ritorno di sabato.

Per dare una mano a chi in questo momento è in grande difficoltà nella nostra regione, chi ha età compresa fra 18 e 70 anni, ha volontà e tempo disponibile , puo segnalare la disponibilità al seguente indirizzo di posta elettronica: prociv_dov@libero.it


Tutte le richieste saranno inserite in un database dal quale, a insandacabile giudizio degli organi direttivi, saranno ricavati gli elenchi di persone che partiranno per il campo gestito a San Felice sul Panaro. "La situazione al momento è in continua evoluzione e in fase di definizione, stiamo cercando di anticipare i tempi e non farci trovare impreparati di fronte a richieste di intervento", ha affermato il sindaco Gabriele Zelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento