Cronaca

Provincia a "due ruote", Forlì-Cesena guida la classifica regionale di motocicli e ciclomotori

Con il 69% di veicoli a motore circolanti su due ruote, la provincia di Forlì-Cesena è il territorio con la maggior diffusione di ciclomotori e motocicli dell’Emilia-Romagna nel 2020

A livello regionale, l’Emilia-Romagna è una tra le più popolate da  “centauri”, con una percentuale di motociclette e ciclomotori pari all’8,3%  di tutte le “due ruote” circolanti in Italia. Solo la Lombardia (28,1%), il Lazio  (23,6%) e la Toscana (8,4) la precedono in questa speciale classifica. 

Tornando all’analisi del fenomeno “due ruote” all’interno delle singole  province emiliano-romagnole, troviamo in ordine in ordine decrescente di  diffusione: Parma e Reggio Emilia (59%), Rimini (58%), Ravenna (54%),  Piacenza (48%) e Modena (43%). 

“Le due ruote continuano a fare breccia nel cuore degli italiani – ha dichiarato Marco Buccigrossi, Direct Business Director Verti. I dati del nostro Osservatorio confermano una tendenza già rilevata anche da ANCMA, secondo cui, nell’ultimo mese del 2020, il numero di moto e scooter immatricolati in Italia è cresciuto del 23,9% rispetto allo stesso periodo del 2019. Se poi consideriamo gli stop agli spostamenti dettati dalla particolare situazione, la buona performance del mercato motociclistico è favorevole a farci guardare il futuro con ottimismo dopo tanti mesi di incertezza. Questa primavera – per definizione la stagione della moto – porta con sé un buon clima non solo dal punto di vista meteorologico ma anche per un sano ottimismo di tornare a muoverci e stare insieme: tale approccio positivo fa del viaggio su due ruote tra le bellezze del nostro Paese un appuntamento imprescindibile per tanti italiani”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia a "due ruote", Forlì-Cesena guida la classifica regionale di motocicli e ciclomotori

ForlìToday è in caricamento