La psicologia del condominio: un incontro per capirci qualcosa

Nella Bottega dello Psicologo in via Lazzaretto 29-A l'incontro gratuito ed aperto alla cittadinanza dal titolo "Dalla folla alle reti sociali: Relazioni di Condominio"

Nella giornata di giovedì, in orario 17.30-20.00 avrà luogo presso La Bottega dello Psicologo in via Lazzaretto 29-A l'incontro gratuito ed aperto alla cittadinanza dal titolo "Dalla folla alle reti sociali: Relazioni di Condominio” Tema dell'incontro sono le relazioni all'interno del contesto condominiale, teatro di accesi e mai risolti conflitti ed incomprensioni. Parallelamente, saranno presi in considerazione esempi virtuosi di vita condominiale partecipata, come le iniziative di co-housing di più recente diffusione anche sul territorio italiano.

Ospite e relatrice dell'incontro la Dott.ssa Daniela Pasini, amministratrice di condominio. Moderatori e relatori per l'Associazione proponente "Psicologi per il Territorio" il Dott. Stefano Pasqui, psicologo sociale e presidente dell'Associazione, ed il Dott. Ivano Frattini, psicologo gruppoanalista e vice-presidente.

L'incontro fa parte della rassegna "La Bottega dello Psicologo" realizzata dall'Associazione di Promozione Sociale Psicologi per il Territorio in collaborazione con le Associazioni EssereCon, Romagna in Arte e da Nodi Playback Factory, patrocinata dall'Assessorato alle Politiche di Welfare del Comune di Forlì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • La sciagura del ciclista ucciso, "Era generoso e scherzoso". L'automobilista indagata per omicidio stradale

  • La rabbia del titolare del ristorante: "Lo Stato mi nega il ristoro, io riapro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento