menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpisce con un pugno l'ex compagna poi la carica a forza in macchina

E stato visto venerdì sera da un testimone in strada, a Ravenna, mentre litigava con l'ex compagna. Il bisticcio, pare provocato da motivi di gelosia, è poi degenerato in violenza

E stato visto venerdì sera da un testimone in strada, a Ravenna, mentre litigava con l'ex compagna. Il bisticcio, pare provocato da motivi di gelosia, è poi degenerato in violenza e l'uomo, 44 anni forlivese, avrebbe colpito la 30 enne con un pugno in faccia. Poi l'avrebbe costretta a salire in auto. A questo punto il testimone ha allertato i Carabinieri descrivendo quanto accaduto e fornendo anche la targa dell'auto. Così sono partite le ricerche da parte delle Forze dell'ordine.


L'auto è stata intercettata a Forlì, sulla Ravegnana e fermata dai militari. La donna riportava i segni delle percosse. Il 44enne forlivese è stato arrestato con le pesanti accuse di lesioni e sequestro di persona. Lunedì mattina il giudice del Tribunale di Forlì ha convalidato l'arresto e l'uomo è detenuto al carcere della Rocca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento