"Puliamo il mondo" torna a Castrocaro: gli studenti ripuliscono strade e sentieri

Venerdì i bimbi della scuola d'infanzia "Gianni Rodari" e il primo ciclo della primaria "Silvio Serripini" saranno impegnati a pulire le strade del loro paese

Gilet gialli, scope e palette in mano e tanta voglia di rendere bello il paese dove vivono. L'amministrazione comunale di Castrocaro Terme e Terra del Sole e l'Istituto Comprensivo Valle del Montone sposano anche quest'anno l'iniziativa promossa da Legambiente "Puliamo il mondo". Venerdì i bimbi della scuola d'infanzia "Gianni Rodari" e il primo ciclo della primaria "Silvio Serripini" saranno impegnati a pulire le strade del loro paese e costruire oggetti a tema con materiale di recupero assistiti dai loro insegnanti.

Anche le tre seconde della scuola media saranno attive nella pulizia organizzata al parco fluviale per raggiungere i centri storici di Terra del Sole e Castrocaro. Gli studenti saranno accompagnati negli itinerari del percorso Geositi, visitando il Sasso spungone di Castrocaro e la Rupe dei Cozzi. Il percorso promuove il valore delle diversità del territorio attraverso la conoscenza e l'utilizzo pubblico e didattico dei luoghi di interesse geologico.

Il progetto, realizzato dal Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole in collaborazione con Alberto Camporesi ed i rappresentanti dell'associazione Adas, è stato finanziato integralmente dalla Regione Emilia Romagna in seno alle iniziative di valorizzazione dei geositi della Romagna Toscana.

Inaugurato a fine luglio, sarà meglio spiegato a giovani che, attraverso il Consiglio Comunale dei Ragazzi di Castrocaro e Terra del Sole, hanno attivamente partecipato con l'ideazione e creazione del logo apposto sui pannelli esplicativi posizioni lungo il percorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una domenica con il ritorno della neve a bassa quota: le previsioni e l'allerta meteo

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • Coronavirus, palestre ancora chiuse. "Contagi ancora alti. La riapertura è lontana"

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Riapre per pochi giorni il temporary outlet di Flamigni per vendere le scorte di panettoni e pandori

Torna su
ForlìToday è in caricamento