La Dea Bendata bacia Corso Garibaldi: colpo al Lotto con una quaterna

Lunedì la signora si è presentata al punto vendita per render conto della vincita: "Ovviamente era contenta", ha esclamato Simonzini

Sperare che Totò venga in sogno ed avere dei numeri fortunati da giocare al Lotto. Chissà se è quanto capitato alla fortunata che sabato scorso si è presentata alla tabaccheria "Simonzini" di Corso Garibaldi, puntando un euro su quattro numeri: 10, 25, 47 e 90 sulla ruota Nazionale. Nell'estrazione del 5 settembre la Dea Bendata ha estratto i cinque numeri nel seguente ordine: 6, 10, 25, 90 e 47. La schedina ha fruttato alla donna ben 12.811 euro. Racconta Marco Simonzini, titolare del punto vendita: "Si tratta di una signora di mezza età, una cliente abituale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non ha spiegato il perchè di quei numeri - agggiunge -, ma ha puntato cinquanta centesimi sull'ambo, 40 sul terno e 10 sulla quaterna". E così è arrivato un regalo di Natale anticipato. Lunedì la signora si è presentata al punto vendita per render conto della vincita: "Ovviamente era contenta", ha esclamato Simonzini. Non è la prima volta che la Dea Bendata passa per Corso Garibaldi. Ricorda il tabaccaio: "In passato al gioco del Lotto vennero vinti 300 milioni delle vecchie Lire, poi 200 milioni al Superenalotto e 40mila euro al 10 e Lotto. Poi anche col gratta e vinci ci sono state vincite tra i 5mila ed i 10mila euro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: nuovi contagiati riconducibili a focolai già noti

  • Commando armato assalta una villa: minuti di terrore per una famiglia

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento