menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quattro medici positivi al Covid in Urologia, slittano alcune visite specialistiche e interventi chirurgici

L'unità conta 7 medici, per cui coi 3 rimanenti si potrà procedere con l'attività consueta del reparto durante la quarantena del primario Roberta Gunelli e di altri 3 medici

Una sospensione dell'attività ambulatoriale, in particolare delle visite specialistiche, per due giorni (giovedì e venerdì), mentre dal punto di vista chirurgico caleranno gli interventi la prossima settimana, col proposito comunque di recuperarli nel giro di breve: è la decisione che è stata assunta dalla direzione dell'ospedale Morgagni-Pierantoni per far fronte al contagio di 4 medici, tutti del reparto di Urologia. L'unità conta 7 medici, per cui coi 3 rimanenti si potrà procedere con l'attività consueta del reparto durante la quarantena del primario Roberta Gunelli e di altri 3 medici. I casi di positività sono emersi alcuni giorni fa. I 4 medici sono tutti in isolamento domiciliare, non ricoverati e in situazioni assolutamente non critiche. La questione è attentamente monitorata. Il mese scorso altre positività al Covid erano state riscontrate nel reparto di Ginecologia del "Bufalini" di Cesena. All'epoca vennero eseguiti decine di tamponi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento