Quest'anno shopping in città: parte una campagna pubblicitaria con i volti noti di Forlì

Per sostenere il commercio in città non ci saranno solo gli allestimenti. Il Comune, infatti, andrà a fare l'affissione di 4 manifesti di grandi dimensioni 6x3

Non mettere in contrapposizione i costi degli addobbi della festa più sentita dell'anno a quelli del sostegno alle persone colpite dal Coronavirus a livello economico. E' la premessa che fa il sindaco Gian Luca Zattini presentando il programma degli allestimenti del Natale in centro storico. Gli allestimenti in totale avranno un costo per il municipio di 224mila euro, di cui circa la metà (94mila euro) coperti dagli sponsor. “Anche nel momento di crisi bisogna porre le basi di un rilancio”, spiega il sindaco.

E aggiunge: “Ci siamo domandati sul momento storico che stiamo attraversando e abbiamo avuto la prima interlocuzione con le associazioni di categoria, e da loro ci è arrivata la richiesta di un allestimento che fosse qualcosa di più dell'ordinario, per non arrendersi ad una città buia e che non mostri un aspetto di festa. Le attività economiche del commercio in centro vivono una situazione drammatica, quello che potevamo fare per loro era dare una città aperta e attrattiva, puntando sull'arte e la cultura. E' stato una scelta consapevole”. Inoltre, per Zattini, “il percorso si ricollega allo scorso anno”. 

> La presentazione degli allestimenti di Natale

Pur quindi con questa spesa, continua, “non abbiamo ridotto l'impegno nel sociale: abbiamo già speso un milione di euro per affrontare la vera e propria povertà, con l'aiuto per la spesa alimentare,  mentre altri 500mila euro sono in arrivo per un sistema di prestiti sociali a persone in difficoltà che in questo modo non dovranno pagare gli interessi”.

E per sostenere il commercio in città non ci saranno solo gli allestimenti. Il Comune, infatti, andrà a fare l'affissione di 4 manifesti di grandi dimensioni 6x3 con una campagna che invita, per lo shopping, a rivolgersi alla città e alla sua offerta. A metterci la faccia, nel senso letterale del termine, saranno il sindaco Gian Luca Zattini e altri personaggi noti della città, dell'ambito della cultura, dello sport e dell'imprenditoria, che hanno accettato di prestare la propria immagine per Forlì “pro bono”, vale a dire senza compensi. 

cintorino natale centro 2020-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Guasto al congelatore dell'ospedale, andate perse 800 dosi del vaccino stoccato a Forlì

  • "Io apro", 30 clienti a tavola. Ristoratore forlivese multato: "Un segnale per smuovere la situazione"

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Meteo, ondata di freddo in arrivo: "Ma non parliamo di gelo. L'inverno continuerà ad essere dinamico"

Torna su
ForlìToday è in caricamento