Prevenzione alle piene: torna la raccolta autorizzata della legna nei fiumi

Lo rende noto il Servizio Area Romagna dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile della Regione Emilia-Romagna

Anche quest'anno viene riproposta la possibilità di raccogliere il legname caduto nell’alveo o trasportato in prossimità delle sponde in aree demaniali dei bacini idrografici dei fiumi Montone, Rabbi, Ronco, Bevano e affluenti e torrenti minori, con esclusione dei tratti arginati. Lo rende noto il Servizio Area Romagna dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile della Regione Emilia-Romagna, specificando che è stata rinnovata anche per il 2019 l'autorizzazione alla raccolta del legname "viste le sempre più frequenti ed eccezionali avversità atmosferiche che causano improvvisi e violenti livelli di piena anche nei corsi d’acqua del territorio forlivese''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Basta inviare una semplice comunicazione scritta o via mail alla sede di Forlì del Servizio Area Romagna della Regione (via delle Torri 6 – 47121 Forlì; fax 0543.459724; email stpc.romagna@postacert.regione.emilia-romagna.it) e per conoscenza al Comune territorialmente interessato. Analoghe autorizzazioni riguardano anche gli altri bacini idrografici di competenza del Servizio Area Romagna, nel cesenate, ravennate e riminese. Restano invariate le modalità di autorizzazione per la manutenzione di porzioni di pertinenze demaniali per le quali i proprietari confinanti intendono procedere al taglio di vegetazione arborea e arbustiva. Le autorizzazioni sono rilasciate dal Servizio Area Romagna a seguito di apposita domanda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • "Vuole ucciderla", i Carabinieri corrono subito. Picchiava la compagna davanti alla figlioletta, arrestato

  • Giugno 2020 il meno caldo degli ultimi nove anni. Ora il break temporalesco: "Non si escludono fenomeni violenti"

Torna su
ForlìToday è in caricamento