Rivoluzione nella raccolta dei rifiuti, il cronoprogramma comune per comune e zona per zona

Alea Ambiente ha anche definito un crono-programma di questa rivoluzione che toccherà tutti i 183mila cittadini del territorio forlivese

Alea Ambiente, annunciando assieme ai sindaci il progetto di copertura totale del territorio con il sistema 'porta a porta' ha anche definito un crono-programma di questa rivoluzione che toccherà tutti i 183mila cittadini del comprensorio forlivese, per un totale di 98mila utenze tra domestiche e commerciali. I primi a partire sono i comuni delle vallate del Montone e del Tramazzo: Castrocaro, Dovadola, Rocca San Casciano, Portico, Modigliana e Tredozio. Qui le serate informative si tengono tra gli ultimi giorni di maggio e la prima settimana di giugno. Si partirà con la consegna dei contenitori nella prima decade di giugno.

Il personale addetto alla distribuzione sarà munito di apposito cartellino, consegnerà bidoni e materiale informativo e in nessun modo e per nessun motivo è titolato a raccogliere del denaro per conto di Alea Ambiente. In ogni comune o zona della città la consegna sarà anticipata da uno o più incontri serali con la cittadinanza.

In centro storico la raccolta anche con gli "Eco bus", cosa sono


7 mesi per la rivoluzione dei rifiuti: cambia la raccolta per 183mila abitanti

A Modigliana appuntamento al Teatro di piazzale Berlinguer alle 20,30 di martedì 29 maggio; a Terra del Sole incontro informativo il 30 maggio alle 18,30 al Palazzo Pretorio; a Dovadola incontro alle 21 del 30 maggio al teatro comunale; a Tredozio incontro il 1 giugno alle 21 al teatro San Michele, a Portico incontro alle 20,30 di martedì 5 giugno al teatro Iris Versari; a Rocca San Casciano l'appuntamento è giovedì 7 giugno alle 20,30 al teatro comunale; a Castrocaro la serata informativa è prevista per il 18 giugno alle 20,30 nel Padiglione delle Feste delle terme.

I tempi della consegna

Civitella, Galeata e Predappio vedranno gli operatori di Alea per la consegna nella seconda decade di luglio, mentre a Meldola la consegna avverrà nella terza decade di luglio. Coperto tutto il territorio collinare e montano (Santa Sofia e Premilcuore sono fuori dal progetto in quanto i rispettivi Comuni hanno scelto di rimanere ancorati al precedente sistema di Hera), si parte con la copertura del comune di Forlì. Si inizia con le aree di campagna più esterne rispetto al centro urbano: qui i primi contenitori saranno consegnati alla fine di luglio. Quindi una sosta ad agosto e settembre, in cui non ci sarà distribuzione.

VIDEO - Verso la tariffa puntuale, si paga per i rifiuti che si producono

Per la città di Forlì l'arrivo degli addetti con i nuovi bidoni si vedrà nei mesi di ottobre e novembre, con la copertura del centro nel mese di dicembre. Chiudono Forlimpopoli e Bertinoro che avranno i nuovi contenitori muniti di trasponder nei mesi di dicembre e gennaio.

I tempi della raccolta

La consegna dei nuovi bidoni non coinciderà con la partenza della raccolta. Tra un passaggio e l'altro, infatti, passeranno alcuni mesi in cui si potrà chiedere informazioni e prendere dimestichezza  con i nuovi contenitori. Castrocaro, Dovadola, Rocca, Portico, Modigliana e Tredozio diranno addio ai cassonetti stradali nel mese di settembre; a Meldola, Predappio, Civitella e Galeata la partenza della raccolta porta a porta è fissata a dicembre. A Forlì la raccolta domiciliare sarà estesa operativamente a gennaio ed infine a Forlimpopoli e Bertinoro il cambio di sistema (ma qui la raccolta è già domiciliare) entrerà in vigore nel mese di febbraio. I cassonetti saranno ritirato gradualmente, e solo dopo l'avvio della raccolta 'porta a porta'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, sfiorato il colpaccio da oltre 67 milioni: si consola con una bella vincita

  • Elezioni regionali, l'Emilia Romagna elegge il nuovo presidente: la diretta dello spoglio, tutti i dati

  • Rapina con la pistola e strattona la farmacista terrorizzata, arrestato nel giro di due giorni

  • L'auto sfreccia ad alta velocità, scatta l'inseguimento sulla via Emilia: alla guida c'era uno spacciatore

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

  • Elezioni, i programmi a confronto in 7 domande uguali per 7 candidati: queste le loro priorità e proposte

Torna su
ForlìToday è in caricamento