La voce dei giovani, si riaccende Radio Jump: e non mancheranno le novità

Francesco Pizzinelli “neo” direttore artistico, sottolinea come "la ripartenza porta con se alcune novità: il palinsesto si arricchisce di alcune nuove trasmissioni

Si riaccende la voce di Radio Jump, la realtà radiofonica (oltre che associazione culturale) nata circa due anni fa dall’idea di un piccolo gruppo di entusiasti giovani forlivesi che in ottobre riprenderàcon un palinsesto rinnovato e con alcuni elementi nuovi che si aggiungono al nucleo storico della radio. Le trasmissioni avverranno dall’interno del Jump Cafè, in Piazza Morgagni 7, dando così modo ai frequentatori del locale non soltanto di ascoltare, ma anche di “vedere” la radio fatta dal vivo.

In più, quest’ anno, Radio Jump sarà “live” a tutti gli effetti, uscendo periodicamente dalla cabina insonorizzata e proponendo un vero e proprio spettacolo radiofonico. La prima data è prevista per il 18 di ottobre al Jump cafè, sarà ospite il programma “Bar Sport” direttamente da Vigevano (Lombardia) e vi sarà l’animazione degli speakers di Radio Jump con giochi e attività interattive insieme ai clienti del locale.

"Radio Jump - esordisce Alessandro Ceccarelli, presidente dell’qssociazione - quest’anno deve crescere molto, non mancano certo le possibilità e le persone che ci aiutano. Uno su tutti, Riccardo Casamenti, che insieme ad altri ragazzi, dedicano tempo e passione per fare in modo che la Radio diventi una realtà che vada oltre il locale".

"La mia idea, insieme a Luca Gardella e Luca Saragoni (titolari del Jump cafè) è sempre stata di mettere a disposizione della città un punto di ascolto, di diffusione e di promozione del territorio e di tutte le attività che vi sono - continua Ceccarelli -. Piazza Morgagni è sempre di più un riferimento per chi frequenta la zona e per l’inverno sono previste tante novità; la passione e l’entusiasmo sono sempre quelle di due anni fa, quando venne aperto il Jump cafè".

Francesco Pizzinelli "neo”" direttore artistico, sottolinea come "la ripartenza porta con se alcune novità: il palinsesto si arricchisce di alcune nuove trasmissioni, così come nuovi speaker affiancheranno le voci “storiche” della radio: l’obiettivo rimane quello di essere un contenitore di idee, un catalizzatore di esperienze, diversificando la propria offerta per intercettare un pubblico sempre più vario, mantenendo un occhio di riguardo verso il mondo dei giovani, in particolare quello universitario”.

Anche Lorenzo Di Stefano, rappresentante degli studenti del Campus di Forlì è parte attivissima del progetto: "Radio Jump salta oltre ogni aspettativa. Da quest'anno ci saranno ancora più programmi che vedono coinvolti direttamente gli studenti universitari. Una vocazione che Radio Jump ha fin dalla nascita e che con la ormai imminente apertura dell'ingresso da Piazzale Solieri, potrà sempre più coltivare. Fungendo da punto di riferimento e catalizzatore per gli studenti a Forlì".

Radio Jump rinnova la collaborazione con il Controsenso, dove sarà protagonista al secondo piano della discoteca durante le serate Heco (Hedonist College Fest). I ragazzi di Radio Jump sono ancora alla ricerca di nuove voci per arricchire la loro programmazione: è possibile scrivere a info@radiojump.it oppure telefonare al 3472325504.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I suoi nudi artistici fanno il giro del mondo, ma lei ha scelto Forlì: "La Romagna mi ha adottata"

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

  • Le rubano una bici elettrica, coppia finisce nel mirino della Polizia

  • Pizza napoletana per la ricerca contro il Coronavirus: "Divieto ai cinesi? Chiedo scusa"

  • Notte movimentata al pronto soccorso: dà in escandescenza per i tempi d'attesa e minaccia un'infermiera

  • Forlimpopoli, brucia il tetto di un'abitazione: vigile del fuoco resta ferito in una caduta

Torna su
ForlìToday è in caricamento