rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

La Romagna sferzata dal Garbino: decine di interventi dei Vigili del Fuoco

A Forlì la raffica più intensa è stata di 63,72 chilometri orari

La Romagna sferzata dal Garbino. Ad attivare i venti da quadranti sud-occidentali, che hanno contribuito a spingere le temperature su valori decisamente miti per il periodo, il transito di una perturbazione atlantica per la quale la Protezione Civile aveva diramato un'allerta meteo. A Forlì la raffica più intensa è stata di 63,72 chilometri orari. I Vigili del Fuoco sono stati impegnati in una quindicina di interventi in tutta la provincia per la messa in sicurezza di alberi e rami pericolanti.

Dopo una temporanea tregua, è atteso un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche: si annuncia una domenica perturbata, con precipitazion che assumeranno carattere nevoso oltre gli 800 metri. Per la giornata di domenica, informa la Protezione Civile, "non sono previsti fenomeni meteorologici significativi, tuttavia si segnala che deboli precipitazioni sono previste sulla fascia costiera e sul settore appenninico centro-orientale, dove potranno essere nevose sopra quota 1000 metri. I fenomeni saranno in temporaneo esaurimento nelle ore serali. È prevista ventilazione sostenuta, ma sotto la soglia di allerta sulle aree del crinale appenninico al mattino, in attenuazione nel corso della giornata. Nelle zone montane interessate da parziale fusione della neve presente sul suolo sono possibili fenomeni franosi su versanti caratterizzati da condizioni idrogeologiche particolarmente fragili".

Maltempo che continuerà anche nella prima parte di lunedì, con nevicate a quote collinari. Successivamente giungeranno correnti settentrionali con ampi rasserenamenti e diminuzione delle temperature; i valori minimi in pianura si porteranno sui -3 gradi mentre le massime si assesteranno sui 6/7 gradi.

Foto di repertorio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Romagna sferzata dal Garbino: decine di interventi dei Vigili del Fuoco

ForlìToday è in caricamento