rotate-mobile
Cronaca

Ragni (FI): "Polizia municipale negli altri Comuni, Forlì rimane sguarnita"

"Il futuro della polizia municipale, con l'Unione dei Comuni, è tutto da chiarire. Forlì rischia di rimanere impoverita e ulteriormente sguarnita". A lanciare l'allarme è Fabrizio Ragni, consigliere comunale di Forza Italia

“Il futuro della polizia municipale, con l’Unione dei Comuni, è tutto da chiarire. Forlì rischia di rimanere impoverita e ulteriormente sguarnita”. A lanciare l'allarme è Fabrizio Ragni, consigliere comunale di Forza Italia, che sul tema ha presentato un question time. “I problemi da affrontare – osserva Ragni – sono tanto di forma quanto di sostanza. In questi giorni c’è grande preoccupazione tra gli agenti, che hanno chiesto un incontro al sindaco Balzani senza ricevere risposta. Manca pochissimo all’unificazione dei servizi, ma la polizia municipale di Forlì non conosce ancora in che misura ed eventualmente in che modo cambierà l’operatività".

"È gravissimo che dall’amministrazione comunale nessuno si sia degnato di dare spiegazioni mentre avveniva un processo di cambiamento radicale. L’ennesima dimostrazione che la nostra Giunta sta tirando a campare fino a maggio, oramai la città è abbandonata al suo destino”. Nel suo question time il consigliere comunale di Forza Italia spiega che “i lavoratori della polizia municipale di Forlì chiedono certezze sulle molte tematiche che li riguardano da vicino come, ad esempio, la permanenza o meno alle dipendenze del Comune di Forlì, le regole di comando, le modalità per un eventuale ritorno al Comune di Forlì in caso di scioglimento dell’Unione, il diritto a non allontanarsi dall’attuale sede di lavoro per prendere servizio in altro Comune, i carichi di lavoro (sere, notti, festivi, domeniche), il reddito, l’applicazione degli accordi aziendali anche in ambito all’Unione, la prosecuzione della previdenza integrativa”.

Ragni interroga il sindaco Balzani per chiedere “come si intendano affrontare tutte queste criticità e quale sia in concreto il progetto operativo a cui si lavora, in vista dell’imminente unificazione dei servizi”. Per il consigliere di Forza Italia, “Forlì rischia di rimanere ancora più sguarnita e impoverita, visto che l’ormai cronica carenza di personale che affligge la polizia municipale di Forlì verrà sicuramente aggravata dell’indubbia distrazione delle risorse umane esistenti a beneficio delle diverse realtà territoriali dell’Unione, provocando concrete ricadute sulla capacità di far fronte ai compiti di istituto con conseguenti ed inevitabili gravi disservizi alla cittadinanza forlivese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragni (FI): "Polizia municipale negli altri Comuni, Forlì rimane sguarnita"

ForlìToday è in caricamento