menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raid vandalico alla tomba di Benito Mussolini

Imbrattata la tomba di Benito Mussolini al cimitero di San Cassiano in Pennino. Il raid vandalico è stato commesso nel weekend e scoperto domenica mattina

Imbrattata la tomba di Benito Mussolini al cimitero di San Cassiano in Pennino. Il raid vandalico è stato commesso nel weekend e scoperto domenica mattina. Due le scritte a caratteri cubitali che sono comparse ai lati della cripta: “Fascimo e clero complici corrotti” e “L'unico fascista buono è quello morto”. Nell'incursione gli ignoti hanno anche cosparso della vernice bianca contro le porte della cripta. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Predappio per i rilievi di legge.

Il sindaco di Predappio, Giorgio Frassineti, ha annunciato che nell'area saranno installate delle telecamere di videosorveglianza. Il raid è stato commesso nel weekend dell'inaugurazione della mostra “Predappio città del 900” nella casa natale del Duce.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento