Minacciano il titolare che li sorprende a rubare, malviventi inseguiti dalla vittima

Hanno rubato in un deposito edile, ma sono stati scoperti dal titolare che è sopraggiunto sul posto mentre all'interno si trovavano i ladri intenti a caricare la refurtiva

Hanno rubato in un deposito edile, ma sono stati scoperti dal titolare che è sopraggiunto sul posto mentre all'interno si trovavano i ladri intenti a caricare la refurtiva. E' l'episodio che si è consumato intorno alle 11,30 di mercoledì a Diegaro di Cesena, in via San Cristoforo. I malviventi non hanno avuto timore a colpire alla luce del sole e in un luogo con un intenso traffico di passaggio e con il rischio, come poi è avvenuto, di essere scoperti dagli stessi derubati. Il titolare, imprenditore di un'azienda edile di Bertinoro e con una sede secondaria appunto naella zona di Diegaro, è intervenuto per bloccare il furto, ma è trovato di fronte alla reazione dei tre balordi che per guadagnarsi la fuga hanno brandito un palanchino e un flessibile per minacciarlo.

I rapinatori sono dunque fuggiti a bordo di un furgone verso l'E45 e sono stati inseguiti dallo stesso titolare. Sul posto si sono concentrate poco dopo anche le pattuglie delle forze dell'ordine disponibili e presenti in zona. I malviventi hanno preso la superstrada in direzione Ravenna e poi tramite il casello di Cesena Nord si sono dileguati in autostrada. Immediatamente sono scattate le ricerche da parte della Polizia Stradale dell'A14 della sottosezione di Forlì, ma i banditi erano già riusciti a far perdere le loro tracce, con il loro carico di refurtiva in materiale edile, ancora da quantificare esattamente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade di sangue, ancora una tragedia: drammatico schianto sulla via Emilia, un morto

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Spese pazze dopo l'assalto alla sala slot: presi a Forlì dopo il colpo da 30mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento