rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Spazzoli / Via Francesco la Greca

Razzie nelle abitazioni, denunciate due donne: in casa avevano tablet e iPhone rubati

Nelle loro case, infatti, sono stati ritrovati oggetti rubati per un valore di oltre 6mila euro. Tablet, iPhone e telefoni vari che furono oggetto di furto in diverse abitazioni del forlivese.

Hanno 30 e 42 anni le due sorelle albanesi, residenti ormai da anni a Forlì, che sono state denunciate dai Carabinieri con l'accusa di ricettazione. Nelle loro case, infatti, sono stati ritrovati oggetti rubati per un valore di oltre 6mila euro. Tablet, iPhone e telefoni vari che furono oggetto di furto in diverse abitazioni del forlivese. Il tutto è iniziato il 30 aprile scorso quando una famiglia venne derubata nel sonno, dopo essere stata intontita, da i soliti malviventi che portarono via orologi, tablet, soldi, gioielli e pure due telefoni cellulari.

Per i rapinatori, in fuga, sembrava essere tutto filato liscio ma l'errore era dietro l'angolo: i malviventi continuarono ad utilizzare le schede dei telefoni cellulari rubati. E i segnali inviati dai dispositivi elettronici conducevano proprio a casa delle due sorelle albanesi. E così il sostituto procuratore Marilù Gattelli ha disposto la perquisizione della casa delle donne. Proprio nelle abitazioni sono stati rinvenuti dai Carabinieri del Ronco diversi tablet, iPhone e cellulari rubati anche in via La Greca con le stesse modalità

Le donne hanno restituito il materiale ai legittimi proprietari e sono state denunciate per ricettazione. I Carabinieri hanno informato che risulta tuttora sconosciuto il proprietario di un tablet Samsung e di alcuni telefoni cellulari, per i quali ci si può rivolgere ai militari del Ronco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razzie nelle abitazioni, denunciate due donne: in casa avevano tablet e iPhone rubati

ForlìToday è in caricamento