rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Castrocaro Terme e Terra del Sole

Furti tra novembre 2018 e febbraio, refurtiva sequestrata: i Carabinieri cercano i legittimi proprietari

Parte della refurtiva, è stata già riconsegnata, ma altra è ancora in giacenza alla caserma dell’Arma di Castrocaro Terme

I Carabinieri della Compagnia di Forlì stanno cercando i proprietari della refurtiva rinvenuta lo scorso marzo a Castrocaro Terme nell'ambito di un'attività investigativa che aveva portato alla denuncia in stato di libertà di un operaio romeno di 37 anni, residente nella località termale, per "ricettazione". Gli uomini dell'Arma, nel corso di una perquisizione domiciliare, trovarono diverso materiale elettrico per un valore di circa 38mila euro rubato verosimilmente tra il novembre del 2018 e il febbraio scorso tra Forlì, Castrocaro Terme e Terra del Sole e Predappio e nel Ravennate, in particolare tra Imola e Faenza. Parte della refurtiva, è stata già riconsegnata, ma altra è ancora in giacenza alla caserma dei Carabinieri di Castrocaro Terme. "Se qualcuno, dalle fotografie pubblicate, riconoscesse come propria della merce, potrà contattare o rivolgersi alla summenzionata Caserma per chiederne la restituzione", informano dal comando dell'Arma.  

refurtiva 2-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti tra novembre 2018 e febbraio, refurtiva sequestrata: i Carabinieri cercano i legittimi proprietari

ForlìToday è in caricamento