rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Il presidente dell'Irst-Irccs Renato Balduzzi eletto nuovo membro laico Csm

Nato a Voghera nel 1955, alessandrino d’adozione, ordinario di Diritto Costituzionale all'Università Sacro Cuore di Milano, Balduzzi ha svolto decennale attività di docenza in Italia e Francia

Il presidente dell'Irst-Irccs di Meldola e deputato alla Camera Renato Balduzzi, è stato eletto tra i membri laici per il Consiglio superiore della magistratura con 486 voti. In una nota, la "direzione generale, sanitaria, scientifica e l’intera comunità professionale dell’Istituto esprimono grande soddisfazione per il nuovo prestigioso incarico". Nato a Voghera nel 1955, alessandrino d’adozione, ordinario di Diritto Costituzionale all'Università Sacro Cuore di Milano, Balduzzi ha svolto decennale attività di docenza in Italia e Francia, studio e consulenza giuridica. In qualità di esperto di diritto costituzionale della salute e di diritto sanitario, ha ricoperto l’incarico di Capo dell’Ufficio legislativo del Ministero della Sanità dal 1997 al 1999, presiedendo la Commissione ministeriale per la riforma sanitaria.

Tra il 2007 e il 2008 ha coordinato il “Libro bianco sui principi fondamentali del Servizio sanitario nazionale”. Presidente, dal 2007 al 2011, dell'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali – AGE.NA.S (ente di ricerca che svolge un ruolo di collegamento e supporto decisionale per il Ministero della Salute e le Regioni sulle strategie di sviluppo del Servizio Sanitario Nazionale) ha aggiunto un capitolo di prestigio assoluto, assumendo il dicastero della Salute nel Governo Monti (novembre 2011 – aprile 2013).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presidente dell'Irst-Irccs Renato Balduzzi eletto nuovo membro laico Csm

ForlìToday è in caricamento