menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riapre il Museo Archeologico di Forlimpopoli: garantite le misure anti-coronavirus

Con il Museo riaprirà quindi al pubblico anche la mostra temporanea, ospite delle sale del museo stesso, "Touroperator – Diario di vite del mare di Sicilia" dell’artista forlivese Massimo Sansavini

Cogliendo la possibilità offerta dal decreto del Presidente del Consiglio del primo marzo che consente la riapertura dei Musei purchè siano garantite "modalità di fruizione contingentata o comunque tali da evitare assembramenti di persone, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, e tali che i visitatori possano rispettare la distanza tra loro di almeno un metro", il Museo Archeologico di Forlimpopoli riaprirà al pubblico già da questo venerdì con l'orario consueto, ovvero il venerdì dalle 9 alle 13 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 18.30.

Con il Museo riaprirà quindi al pubblico anche la mostra temporanea, ospite delle sale del museo stesso, "Touroperator – Diario di vite del mare di Sicilia" dell’artista forlivese Massimo Sansavini, che racconta, attraverso la rielaborazione artistica dei legni delle barche dei migranti, le tragedie che da un decennio si consumano nel mare Mediterraneo. L'amministrazione ricorda che "è sempre possibile, per chi risiede a Forlimpopoli, sottoscrivere l'abbonamento annuale al Museo Archeologico, al prezzo di un solo euro aggiuntivo al prezzo del biglietto d'ingresso normale, acquisendo così la possibilità di visitare il Museo e le sue mostre temporanee - oltre che allo straordinario Museo "Classis" di Ravenna - tutte le volte che si vuole per l'intero anno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento