Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Scomparso da sabato, si attiva anche "Chi l'ha visto?": "E' senza farmaci, cellulare e documenti"

E' stato evidenziato che Silvagni "non ha con sé i farmaci necessari per la sua terapia"

Anche "Chi l'ha visto?", lo storico programma di Rai3 condotto da Federica Sciarelli, si è occupato della scomparsa di Gianfranco Silvagni, il 64enne affetto da patologia psichiatrica e ospite della struttura sanitaria situata nell’ex ospedale di Dovadola, di cui si sono perse le tracce da sabato.  La trasmissione ha fornito la scheda dell'uomo: corporatura normale, statura 170 centimetri, occhi verdi e capelli brizzolanti. Non si sa cosa indossasse al momento della scomparsa. L'allarme è stato dato sabato intorno alle 17, quando gli operatori si sono accorti che si era allontanato. E' stato evidenziato che Silvagni "non ha con sé i farmaci necessari per la sua terapia". E senza cellulare, documenti e "potrebbe essere in difficoltà".

VIDEO: RICERCHE DEL 64ENNE, SCANDAGLIATI I FIUMI

Le ricerche proseguono senza sosta, in particolare nella zona di Dovadola e Montepaolo, dove si presume possa trovarsi Silvagni. Vigili del Fuoco, Carabinieri Forestali, Soccorso Alpino e Protezione Civile stanno lavorando a stretto contatto, anche con l'ausilio di unità cinofile. Nella giornata di domenica è stato chiesto anche il supporto dell’elicottero NH90 e di un AH129 del Settimo Reggimento Aviazione dell'Esercito “Vega”, ma nonostante l’utilizzo dei sistemi ad infrarossi presenti sui mezzi, non ci sono stati esiti positivi. I fluviali del 115 hanno invece scandagliato col gommone il fiume.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparso da sabato, si attiva anche "Chi l'ha visto?": "E' senza farmaci, cellulare e documenti"

ForlìToday è in caricamento