menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti abbandonati in centro dopo il Natale: il Comune ha sollecitato Alea per un "tour" di pulizia straordinaria

"Nelle prossime ore e fino al 31 dicembre - annuncia l'amministrazione comunale - gli operatori di Alea intensificheranno i passaggi nelle vie più critiche del nostro comprensorio"

"A partire da venerdì sera e fino alla fine dell’anno, Alea Ambiente interverrà con urgenza con un piano straordinario di prelievi per le vie del nostro centro storico". A renderlo noto è l’amministrazione comunale di Forlì che ha preso contatti con la società di gestione per la raccolta dei rifiuti dopo le numerose segnalazioni sull’accumulo di immondizia in alcune zone di Forlì. "Nelle prossime ore e fino al 31 dicembre - annuncia l'amministrazione comunale - gli operatori di Alea intensificheranno i passaggi nelle vie più critiche del nostro comprensorio con l’obiettivo di ripulirle nel più breve tempo possibile, fermo restando che molte di queste situazioni, come quella di via Marsala, si creano per l’inciviltà di alcuni residenti, già identificati e ripetutamente sanzionati". 

Il degrado di Santo Stefano

Nel giovedì di Santo Stefano non era previsto, come da calendario, il passaggio degli operatori di Alea. Evidentemente in molti non hanno ancora capito come funziona il sistema di raccolta differenziata porta a porta. Facendo un tour, era possibile imbattersi in scarti natalizi accumulati alla meglio fuori le abitazioni o a ridosso dei cestini. Immondizia accumulata che poteva invece essere smaltita correttamente. Un esempio di degrado lo si era visto in viale Salinatore, all'angolo con via Antonio Mambelli, dove, oltre ad un sacchetto della spazzatura gettato accanto alla campana del vetro, faceva bella mostra di sè un antico mobile.

E poi una lunga distesa di bidoncini gialli, con tanto di sacchi neri accanto e scatoloni, piazzati sui marciapiedi, a riprova di una mancata conoscenza del programma di raccolta. Rifiuti abbandonati anche in Corso Garibaldi e via Marsala. Anche in questo caso scatoloni, buste di negozi di giocattoli, confezioni e carta regali strappata. Non proprio il regalo che si attendeva da Babbo Natale.

COME DIFFERENZIARE I RIFIUTI: SCARICA IL DIZIONARIO DI ALEA AMBIENTE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento