Ok ai rifiuti del Faentino all'inceneritore, Drei: "Quantitativi limitati e per dieci giorni"

Il sindaco Davide Drei accoglierà i rifiuti straordinari che arriveranno dall’Appennino Faentino, qui dirottati dalla Regione Emilia-Romagna che deve far fronte ad un’ordinanza del Tar

Il sindaco Davide Drei accoglierà i rifiuti straordinari che arriveranno dall’Appennino Faentino, qui dirottati dalla Regione Emilia-Romagna che deve far fronte ad un’ordinanza del Tar che ha bloccato i lavori di ampliamento della discarica Tre Monti di Imola. Lo fa sapere Drei stesso, parlando di “una questione di solidarietà istituzionale” e di un “quantitativo moderato di rifiuti” che arriveranno da alcuni piccoli Comuni (Brisighella, Casola Valsenio, Castelbolognese, Riolo Terme e Solarolo, ndr), “contigui al nostro territorio”.

Il Comune di Forlì ha già ricevuto l’informativa tecnica compresa nella delibera regionale per far fronte al problema a Imola e nel Faentino, attraverso il ricorso all’inceneritore Hera di Forlì. “Il conferimento di rifiuti sarà solo per dieci giorni, il tempo cioè di individuare un’altra soluzione, e nei limiti stabiliti per l’inceneritore di Forlì”, precisa Drei. Il sindaco ricorda che “un accordo regionale esclude Forlì da eventuali piani di emergenza extraregionali, come per esempio quello di Roma, per il quale anche l’impianto di Forlì era stato sondato”. Ma in questo caso l’emergenza è di natura regionale ed “essendo quantitativi ridotti siamo in grado di sopportare quest’ulteriore carico”.

Il sindaco precisa inoltre che il provvedimento è di competenza esclusiva della Regione e di esserne stato preliminarmente informato dalla Regione stessa.  L'Amministrazione Comunale, nel merito della questione, non esprime nessun atto o indirizzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Punta un euro su un gratta e vinci e non crede ai propri occhi: il "Sette e mezzo" è fortunato

  • Porta l'auto dal meccanico e dal cofano spunta una micia: "E' una gatta di casa, cerchiamo la sua famiglia"

  • Pit stop "stupefacente" dal gommista: la Squadra Mobile scopre il canale della droga per Forlì

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

  • Minacce di morte dentro un supermercato: serata 'agitata' in viale Vittorio Veneto

  • Guidava con la patente revocata da oltre sette anni: multa salatissima per un 32enne

Torna su
ForlìToday è in caricamento