menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti, torna in piazza Saffi la stazione ecologica 'fai da te'

L’ecoself, inaugurata l’11 luglio scorso in Piazza Saffi, ritorna nel cuore di Forlì in occasione della ‘Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti’ (16-24 novembre 2013).

L’ecoself, inaugurata l’11 luglio scorso in Piazza Saffi, ritorna nel cuore di Forlì in occasione della ‘Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti’ (16-24 novembre 2013).

La stazione ecologica, che arriva a domicilio e si può usare self service, infatti dalle 6 di lunedì 18 alle 17 di martedì 19 novembre sarà collocata nello spazio di fronte al Chiostro di San Mercuriale e presidiata da tecnici Hera e operatori del Comune dalle 10 alle 17, a disposizione dei cittadini di Forlì per conferirvi tanti rifiuti che normalmente vengono portati alle stazioni ecologiche di via Isonzo e via Mazzatinti.

Il mezzo itinerante dà ai forlivesi un’ulteriore possibilità per conferire separatamente, oltre agli scarti previsti dalla raccolta porta a porta (carta, plastica/lattine e organico), molti altri rifiuti che, per dimensioni o tipologia, non possono essere raccolti nei contenitori forniti per la raccolta domiciliare: accumulatori al piombo (es. batterie auto), contenitori contaminati e imballaggi etichettati T e/o F, olio alimentare (es. da cucina, da conferire in bottiglie di plastica), pile e batterie per telefoni cellulari, i rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE): solo piccoli elettrodomestici (es. giocattoli elettrici ed elettronici, telefoni cellulari, apparecchi per informatica e telecomunicazioni in genere), lampade a basso consumo e neon.

In questo modo gli scarti vengono destinati al recupero, al riciclo o allo smaltimento controllato.

Cos’è e come funziona l’ecoself
E’ una postazione itinerante che sosta nelle zone interessate dal porta a porta e che funziona come un ‘fai da te’, senza la presenza di personale addetto e inoltre è ecologica: si autoalimenta grazie a 8 pannelli fotovoltaici sul tetto, in grado di produrre energia per 72 ore. L’ecoself è un progetto pilota, che fa parte di una sperimentazione innovativa di Hera, il cui utilizzo è semplice: basta toccare il display, avvicinare la tessera sanitaria al lettore ottico e seguire le istruzioni riportate a video. Questo permette la tracciabilità dei rifiuti, cioè la possibilità di seguirli nel loro percorso dal cittadino all’impianto di recupero, assicurando così il controllo della filiera.

Dove trovare l’ecoself
Dal 20 novembre l’ecoself continuerà ad essere a disposizione dei cittadini di Forlì secondo il seguente calendario:
 
    •    Via Villa Giselda - in fondo al parcheggio delle scuole di Carpinello accanto alla Via Cervese il 20 novembre e 18 dicembre (dalle 7.00 alle 17.00),
    •    Via Tripoli - a fianco del muro perimetrale del Cimitero parrocchiale della Pianta
      Il 26 novembre e il 24 dicembre (dalle 7.00 alle 17.00),
·         Via Orfeo da Bologna (nel parcheggio adiacente al Parco): dalle 6 di martedì 3 alle 18 di giovedì 5 dicembre.
    •    Via Santarelli/Via Fanti- nel parcheggio adiacente all’ingresso secondario del parco di Via Dragoni il 10 dicembre (dalle 7.00 alle 17.00),

Per informazioni, chiamare il Servizio Clienti 800.999.500, numero gratuito attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18 (da cellulare 199.199.500, servizio non gratuito e attivo negli stessi orari).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento