Rilancio del centro, Morrone (Lega): "Iniziative insieme per la Forlì di domani"

“Dobbiamo contrastare la desertificazione del centro storico, in atto da anni, sia dal punto di vista della perdita di esercizi sia della fuga di residenti"

“Ringrazio Maurizio Monti, patron di un rinomato locale forlivese, per aver rilasciato un interessante e costruttivo commento rispetto ad alcune mie riflessioni sul rilancio del centro storico della nostra città. E sono pronto, certamente insieme all’amministrazione comunale, a mettere in cantiere fin da subito iniziative pubbliche insieme a Monti e ad altri imprenditori che si rendano disponibili, nei loro stessi locali, per ascoltare proposte e confrontarsi su progetti realizzabili fin da subito”. Il parlamentare Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, accoglie con favore le sollecitazioni del ristoratore a cui assicura la “massima disponibilità su quelle che ho chiamato scelte condivise e coraggiose, nella piena consapevolezza che partiamo da una situazione preoccupante ereditata dai decenni passati e a fronte delle conseguenze dell’emergenza sanitaria e del lockdown che hanno certamente accelerato e aggravato una situazione già di crisi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Dobbiamo contrastare la desertificazione del centro storico, in atto da anni, - prosegue Morrone - sia dal punto di vista della perdita di esercizi sia della fuga di residenti. E già l’attuale amministrazione Zattini ha messo in atto iniziative per invertire questa tendenza, pur bloccata forzatamente per mesi dal problema Covid. Ora serve una cura da cavallo, come ho già detto, con l’aiuto di tutte le forze private e pubbliche cittadine. Un centro storico vivace e attrattivo è positivo per l’intera comunità forlivese, ciò non toglie che anche i quartieri periferici debbano mantenere la loro identità e la loro vivibilità. Per questo considero un’opportunità per tutti e per Forlì che si organizzino eventi di richiamo certamente in centro storico, ma anche in altre aree cittadine”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento