menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rincari per l'abbonamento bus, malumori a Civitella: si attiva il Comune, contributi per le famiglie

Non verrà tenuta in considerazione la soglia Isee, cioè l’indicatore della situazione economica equivalente

Il Comune di Civitella di Romagna accorre in aiuto agli studenti , stanziando contributi per contenere il rincaro degli abbonamenti per il trasporto scolastico extra urbano 'under 26'. Sulla base delle indicazioni date dalla Regione per l’anno scolastico 2019-2020, 'Start Romagna', l’azienda incaricata della gestione del trasporto pubblico locale ha proceduto ad adeguare le tariffe previste dall’abbonamento scolastico. Si tratta della cosiddetta 'Scuola card' che fino ad oggi aveva una validità di 10 mesi, più o meno coincidente con il periodo di frequenza scolastica, e che è stata ora trasformata in abbonamento under 26, valido 12 mesi con cospicue variazioni di prezzo.

L’abbonamento annuale per il tragitto Civitella – Forlì passa infatti da 360 euro a 400 euro. ''L’aumento che assolutamente non condivido, ha creato parecchi malumori - commenta il sindaco Claudio Milandri - perché è stata una scelta imposta agli studenti e alle loro famiglie senza tenere conto delle loro reali necessità e senza possibilità di poter intervenire. Tale manovra è stata percepita solo come una mossa per aumentare gli utili della società e non come una reale opportunità.

"Perciò l’amministrazione Comunale di Civitella di Romagna, consapevole delle difficoltà che ha causato questa nuova disposizione regionale, e consapevole  dei costi complessivi che le famiglie devono sostenere per mandare i figli a scuola si è attivata in tempo per agevolare quanto possibile gli studenti - continua il primo cittadino -. A fronte dell’intero costo dell’abbonamento il Comune di Civitella di Romagna  erogherà un contributo a tutti gli studenti residenti nel territorio civitellese con abbonamento ‘under 26’ cercando di mantenere il più possibile  invariata la spesa a carico delle famiglie".

Non verrà tenuta in considerazione la soglia Isee, cioè l’indicatore della situazione economica equivalente. Per poter ricevere il contributo le famiglie interessate potranno compilare l’apposito modulo scaricabile prossimamente attraverso il sito comunale e consegnarlo con gli allegati richiesti all’ufficio protocollo del comune di Civitella di Romagna o agli uffici Asp a Santa Sofia entro l’11 ottobre.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Forlì Airport spicca il volo": il Rotary Club incontra lo staff del Ridolfi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento