Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Con l'estate decolla il Ridolfi: ripartono i voli commerciali, "Un momento a lungo atteso"

Con i primi due voli commerciali verso Palermo e Catania, comincerà ufficialmente la stagione dell’aeroporto di Forlì

Con l'avvicinarsi dell'estate, si accende l'attività del "Luigi Ridolfi". Con i primi due voli commerciali verso Palermo e Catania, venerdì comincerà ufficialmente la stagione dell’aeroporto di Forlì. Alle 13.20 spiccherà il volo da via Seganti il Boeing 737 300 della compagnia Lumiwing, che atterrerà alle 14.50 a Palermo, mentre il ritorno è atteso alle 17.05 dopo il decollo dal capoluogo siculo alle 15.40. Sempre la Sicilia animerà la prima giornata di operativa del Ridolfi, con la compagnia milanese Ego Airways: alle 17.40 è previsto l'atterraggio del volo da Catania, che riprenderà poi la rotta verso il "Fontanarossa" alle 18.10. Nei giorni successivi partiranno i collegamenti anche con Trapani e Cagliari.

Si tratta, evidenzia il deputato forlivese Marco Di Maio, di "un momento a lungo atteso, il simbolo di una ripartenza a cui abbiamo lavorato senza sosta per anni; nella convinzione che sia un vantaggio competitivo per tutto il territorio romagnolo e non solo. A regime lo scalo sarà collegato con molte altre destinazioni nazionali ed europee". Non mancano le polemiche per l’impatto ambientale dei voli. Per Di Maio, si tratta di temi che "vanno affrontati e vanno date risposte, a cominciare dalla inversione di direzione per decolli e atterraggi in modo da limitare il sorvolo sui centri abitati". "Tuttavia credo che la ripresa a pieno ritmo di un aeroporto sia un fatto piuttosto unico e il suo impatto sull’economia locale (in parte già visibile con i lavoratori diretti e indiretti che sono impiegati) sarà evidente", conclude il parlamentare.

VIDEO - Silvestrini: "Da Forlì si arriva in tutto il mondo"

Le compagnie aeree

Lumiwings è una compagnia greca attiva dal 2018. La sua flotta è composta da un Boeing 737-300 da 144 posti. Nel periodo di Pasqua ha effettuato 3 collegamenti Forlì-Catania, andata e ritorno, trasportando circa 200 passeggeri. Il suo volo Catania-Forlì del 30 marzo scorso è stato il primo volo di linea della stessa compagnia in Italia. Sospesa per tutte le incertezze che gravano sul traffico aereo e limitazioni agli spostamenti, Lumiwings riparte il 28 maggio per Palermo e il 30 maggio per Trapani. Nel Nord Italia serve anche gli aeroporti di Parma e Perugia. In estate prevede di collegare Forlì anche con Cefalonia, Corfù, Heraklion (Creta), Rodi e Santorini, tutte le destinazioni sono attualmente in vendita. Invece delle rotte per l'Est Europa per ora resta programmata solo Lodz in Polonia, mentre inizialmente annunciate sono state sospese per ora Katowice in Polonia, Craiova e Arad in Romania, Odessa in Ucraina, Praga in Repubblica Ceca. Per cui per ora le destinazioni programmate sono 8.

VIDEO - Le 4 compagnie aeree del Ridolfi si presentano

Ego Airways

Ego Airways è una nuova compagnia aerea italiana. La società è stata fondata il 29 luglio 2019 e ha come investitore principale O.C.P Group e i primi voli di linea sono partiti proprio con quelli di Forlì. Il presidente è Marco Busca e opera con un Embraer E-190    da 100 posti, con altri due velivoli in arrivo. La compagnia è nata con lo scopo di integrarsi con gli operatori dei voli intercontinentali che si servono dei grandi hub come Milano-Malpensa, per cui – per intenderci – un viaggiatore che da Pechino deve venire in Romagna prende un biglietto con su scritto 'Pechino-Forlì' e nella sosta a Malpensa non deve ritirare e ricaricare il bagaglio e rifare operazioni di check-in. La compagnia ha effettuato il Forlì-Catania nel periodo pasquale, con 6 voli andata e ritorno e un riempimento di circa il 40-50%.  Dal 28 maggio la compagnia riparte con i voli per Catania e subito a seguire Cagliari, mentre a giugno si aggiungerà Bari, con altre destinazioni estive aggiuntive quali Brindisi, Lamezia Terme, Comiso-Ragusa, Olbia in Italia, Mykonos in Grecia e Ibiza in Spagna.In totale 9 destinazioni. “A fine settembre valutiamo le ulteriori destinazioni di London City, Parigi ed eventualmente in un secondo tempo Barcellona”, sempre Bisio. Ego serve anche gli aeroporti di Parma e Firenze nel Nord Italia.

Air Dolomiti

A differenza degli altri operatori, Air Dolomiti è un grande operatore del colosso tedesco Lufthansa, presente in Italia da trent'anni e operativo su molti scali. La sua attività su Forlì sarà il collegamento con Monaco di Baviera, aeroporto hub della compagnia tedesca. Da qui ogni meta è praticamente raggiungibile, essendo un grande scalo aeroportuale tedesco. Forlì-Monaco è previsto in partenza il 21 giugno, con una frequenza di tre voli alla settimana (lunedì, mercoledì e venerdì – partenza da Monaco alle 7.50 e da Forlì alle 9.40), con possibilità di portarlo a 5 voli alla settimana. Per il servizio da e per Forlì si avverrà di un Embraer 195 da 120 posti. La filosofia di Air Dolomiti è la connessione dei piccoli scali europei con i grandi hub di Lufthansa e quindi, se un domani verranno ampliate le rotte forlivesi, queste saranno con gli altri hub, che sono Francoforte, Bruxelles, Zurigo e Vienna.

Air Horizont

Conclude il poker delle compagnie di Forlì Air Horizont, compagnia maltese di proprietà spagnola, che in Italia ha un aeromobile con base a Forlì, un Boeing 737-400 da 168 posti. Questa compagnia è stata la prima ad annunciare il matrimonio con Forlì. La compagnia ha sempre operato come vettore charter. Nei mesi di luglio programma collegamenti internazionali con Bilbao (Spagna), Amburgo (Germania) e Budapest (Ungheria), ma ancora non ci sono date certe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con l'estate decolla il Ridolfi: ripartono i voli commerciali, "Un momento a lungo atteso"

ForlìToday è in caricamento